Torta di mele vegan

/5

PRESENTAZIONE

Torta di mele vegan

La torta di mele vegan è una variante della classica torta di mele. Dopo averla realizzata in versione lightsenza burro, questa volta la prepariamo anche senza latte! Sarà quasi una magia scoprire tutta la morbidezza e la dolcezza di questa torta, grazie soprattutto alla presenza delle mele Renette, perfette per i dolci al forno. Altri sapori genuini si mescolano nell'impasto per realizzare una torta semplice, ma particolare allo stesso tempo, come l'olio alle nocciole fatto in casa, che darà alla torta di mele vegan una nota delicatamente tostata. Non vogliamo svelarvi proprio tutto, siamo sicuri che scoprirete da soli quanto questa torta sia speciale!

E se siete alla ricerca di altri dolci con le mele, provate anche la nostra torta allo yogurt senza uova, la nostra apple pie e la torta cremosa di mele!

Se invece cercate altri dolci vegani provate anche la nostra torta ai lamponi o i gelatini ai lamponi e cioccolato!

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 26 cm
Mele renette 750 g
Farina 00 200 g
Farina di riso 20 g
Nocciole intere spellate 30 g
Uvetta 70 g
Lievito in polvere per dolci 12 g
Olio di semi 90 g
Zucchero di canna 100 g
Succo d'arancia 90 g
Latte di cocco 200 g
Scorza di limone (facoltativa) 1
per decorare
Zucchero di canna q.b.
Nocciole intere spellate q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta di mele vegan

Per preparare la torta di mele vegan come prima cosa lavate bene le mele. Poi asciugatele e tagliatele prima a metà 1, poi in 4 spicchi ed liminate il torsolo centrale 2. Ricavate fettine sottili 3; se preferite potete sbucciare le mele, oppure lasciarle con la buccia come abbiamo fatto noi.

Trasferite le mele in una ciotola capiente, aggiungete il succo di arancia 4 e 50 g di zucchero di canna 5. Mescolate bene con un cucchiaio e tenete da parte. 

Nel contenitore di un mixer ad immersione versate l'olio di semi e le nocciole 7. Frullate il tutto 8 fino ad ottenere un'emulsione 9

In un'altra ciotola versate lo zucchero rimasto, la scorza di limone 10, l’olio alle nocciole 11 e merscolate con una frusta. Aggiungete anche la farina 00 12 

quella di riso 13 e il lievito 14. Mescolate ancora quindi aggiungete il latte di cocco 15 e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. 

Aggiungete l'uvetta 16 e i 2/3 delle mele (con tutto il loro succo) 17. Mescolate bene con una marisa 18

Trasferite l’impasto in una tortiera a cerniera da 26 cm di diametro, precentemente rivestita con la carta forno 19. Decorare la superficie con le mele a fette 20 e cospargere con lo zucchero di canna 21

Terminate decorando con qualche nocciola 22 e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 70 min nel ripiano medio (ogni forno è un mondo a se', quindi potrebbero servire leggere variazioni per ottenere un risultato ottimale). Sfornate 23 e lasciate raffreddare a temperatura ambiente prima di sformare e servire il dolce 24.

Conservazione

Consigliamo di conservare la torta in frigo e di consumarla entro 3 giorni, vista la grande quantità di mele.

Consiglio

È possibile aggiungere della cannella o dello zenzero in polvere all’impasto. Per i più golosi sostituire l’uvetta con gocce di cioccolato fondente.

Questa torta risulta morbida e piuttosto umida al suo interno: è normale per la dose importante di mele.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Alma68
    venerdì 31 dicembre 2021
    buonissima, e' diventata la mia torta di mele preferita, unico cambio ho usato olio di cocco al posto di quello di semi, in generale lo preferisco per le torte. grazie per la ricetta
  • Guarino74
    sabato 22 maggio 2021
    Salve a tutti non capisco perché la torta alle mele dopo 1 ora quando il suo tempo è di 40/55 minuti e sempre gommosa e un po cruda grazie anticipatamente
    Redazione Giallozafferano
    sabato 22 maggio 2021
    @Guarino74:Ciao, forse il tuo forno richiede una temperatura più alta. Non tutti i forni hanno la stessa resa...

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.