Torta di polenta soffice

/5

PRESENTAZIONE

C'è chi la polenta la preferisce classica o concia e ricordiamo che non è sempre in purezza ma è anche ottima alleata di salsicce o dei fagioli. Oggi però vi parliamo della torta di polenta soffice, una versione dolce squisita e perfetta per la colazione e la merenda. Non tutti sanno infatti che la farina di polenta, per quanto strano possa sembrare, si presta benissimo nelle versioni non salate come in questo caso o come quando vi abbiamo parlato del varesotto amor polenta o del pan meino. Nella versione che vi proponiamo oggi la torta con la farina di mais risulterà soffice e profumata al limone, la sua trama però ha una consistenza ruvida, grazie alla farina di mais bramata. Si tratta di una tipologia di farina a macina grossa che restituisce proprio dei risultati più grezzi. Esattamente il tipo di risultato che volevamo dalla nostra torta di polenta soffice perché in fin dei conti, come dicono in lombardia, la polenta "la polenta la fa la tàola contenta" (la polenta fa la tavola contenta).

Preparazione

Come preparare la Torta di polenta soffice

Per preparare la torta di polenta soffice iniziamo setacciando in una ciotola la farina di mais bramata insieme al lievito e il pizzico di sale, mescolate e tenete da parte. Poi sciogliete il burro in un pentolino o in microonde e fate intiepidire. Bene, ora versate in una ciotola le uova e la scorza di limone grattugiata, azionate le fruste e montate versando lo zucchero un po' alla volta. Dopo 5 minuti circa versate a filo il burro fuso in precedenza e ormai tiepido e amalgamate il tutto. A questo punto abbassate la velocità delle fruste e incorporate il mix di polveri un cucchiaio alla volta alternando con lo yogurt greco. Continuate a lavorare finché avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo. Imburrate uno stampo del diametro di 24 cm, spolverizzatelo con la farina di mais e versateci il composto, livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e trasferite in forno già caldo a 170° per 60 minuti. Verificate la cottura facendo la “prova stecchino” e quando sarà asciutto lo stecchino allora potrete estrarre la torta e lasciarla intiepidire prima di sformarla; lasciate poi raffreddare su una gratella. La vostra torta di polenta soffice è pronta manca solo una nevicata di zucchero a velo!

Conservazione

La torta di polenta soffice si può conservare in un luogo fresco per 3-4 giorni.

Consiglio

Se volete dare una marcia in più alla vostra torta di polenta soffice basterà aggiungere delle gocce di cioccolato, della frutta candita o disidratata e persino della frutta secca sminuzzata al coltello. Se invece desiderate ottenere una torta più delicata nella sua consistenza basterà usare la farina di mais fioretto, o anche la fumetto se la trovate, invece della bramata.