Torta di semolino al cioccolato

PRESENTAZIONE

Se state cercando una ricetta semplice e senza tempo, dal gusto un po' retrò e genuino, vi suggeriamo questa ricetta: la torta di semolino al cioccolato!
Di origine toscana, la torta di semolino al cioccolato viene preparata nelle pasticcerie di tutta la regione, da Viareggio a Firenze, tutto l'anno e in particolare nel periodo pasquale.
La torta di semolino al cioccolato è composta da una base di pasta frolla friabile che racchiude un delizioso ripieno fatto con una crema di semolino e ricotta, profumata con scorza d'arancia e cannella. Una volta cotta, la superficie della torta viene ricoperta con una irresistibile ganache al cioccolato fondente.
La torta di semolino al cioccolato è una ricetta che, provata una volta, rifarete molto spesso: fidatevi!

Leggi anche: Migliaccio

INGREDIENTI

660
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la pasta frolla
Farina 00 125 g
Zucchero a velo 100 g
Burro 75 g
Tuorli (circa 3) 42 g
Scorza di limone ½
Sale fino 1 pizzico
Per la crema di semolino
Semolino 125 g
Latte intero 500 ml
Ricotta vaccina 350 g
Zucchero a velo 200 g
Scorza d'arancia da grattugiare 1
Cannella in polvere 1 pizzico
Per la ganache al cioccolato
Cioccolato fondente 200 g
Panna fresca liquida 200 ml
Preparazione

Come preparare la Torta di semolino al cioccolato

Per preparare la torta di semolino al cioccolato, iniziate a preparare la frolla mescolando lo zucchero a velo e la farina su di una spianatoia e formando la classica fontana 1; aggiungete il sale 2, poi la scorza grattugiata di mezzo limone e il burro a temperatura ambiente 3. Ammorbidite il burro con le mani, impastandolo con la farina e gli altri ingredienti, fino ad ottenere una consistenza sabbiosa; se avete un mixer, potete frullare insieme la farina, lo zucchero a velo, il sale e il burro freddo da frigo e poi trasferire tutto sulla spianatoia.

Riformate la fontana e mettete al centro i tuorli 4 quindi impastate il tutto con le mani 5 per amalgamare bene gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Copritelo con la pellicola e mettetelo in frigo a raffreddare per almeno per un’ora 6.

Nel frattempo preparate la crema di semolino: scaldate il latte e, quando avrà sfiorato il bollore, aggiungete a pioggia il semolino 7; girate energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi 8. Quando il semolino inizierà a staccarsi dalle pareti, ci vorranno circa 5 minuti, spegnete il fuoco e setacciate la ricotta, facedola passare dalle maglie di un colino 9.

Unite lo zucchero a velo alla ricotta 10 e unite il semolino ancora caldo, altrimenti si indurirà e non riuscirete ad avere un composto senza grumi; amalgamate bene con una frusta 11. Aggiungete la scorza di un'arancia grattugiata 12 e

unite la cannella 13 e fate raffreddare il composto. Prendete la frolla e stendetela, con un matterello, fino ad ottenere una sfoglia dallo spessore di 1 cm circa 14. Imburrate e infarinate uno stampo da , diametro di 25 cm. e foderatelo con la pasta frolla 15, eliminando la pasta in eccesso premendo con il matterello sui bordi 15.

Farcite la frolla con la crema al semolino, appiattendo bene il tutto con il dorso di un cucchiaio e stendendo uniformemente il ripieno (16-17). Infornate in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti (forno ventilato 160° per 40 minuti). Sfornate la torta, fatela raffreddare 18 e poi sformatela su di un piatto da portata.

Infine preparate la ganache, sciogliendo il cioccolato fondente nel microonde, o a bagnomaria, e aggiungete ad essa la panna tiepida 19. Mescolate bene e versate la ganache sulla torta 20, stendendola con una spatola per ricoprire tutta la superficie della torta 21. Lasciate intiepidire e solidificare leggermente la ganache per 10-15 minuti: la vostra torta di semolino al cioccolato è pronta!

Conservazione

Conservate la torta di semolino al cioccolato in frigorifero, coperta con la pellicola, per 3 giorni.
Si sconsiglia di congelare la torta al semolino.

Consiglio

Il semolino, che nostalgia! Vi passo il consiglio della nonna (la mia): come la polenta, va lavorato quando è ancora caldo, altrimenti si indurirà. Per quanto riguarda la cannella, fate voi: a me piace e l’ho inserita, ma se volete potete tranquillamente ometterla e aggiungere, per esempio, la buccia grattugiata di un limone.

269 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Marco888
    giovedì 17 ottobre 2019
    Buonasera......vorrei sostituire la ganache di cioccolata con qualcos'altro basta che non sia cioccolata e fare una farcitura sempre senza cioccolata......suggerimenti?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 17 ottobre 2019
    @Marco888:Ciao puoi realizzare una coulis alla frutta.
  • Michelle87
    giovedì 09 maggio 2019
    con cosa potrei sostituire la ganache al cioccolato? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 09 maggio 2019
    @Michelle87: ciao! se preferisci puoi omettere questo passaggio o aggiungere solo del cioccolato fuso! 
25 FATTE DA VOI
Gusto Agosti
Buonissima!!!
marghericcio
Deliziosa!
MGrazia82
Una vera delizia... 😋
Violasweetdreams
Per il mio compleanno 😋
AlessandraConsonni
slurp! 🥳
pelapela
ottima ricetta consiglio:pesate le uova della frolla 42gr di tuorli sono due non tre se usate uova medie!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo