Torta fredda al limone

PRESENTAZIONE

Voglia di freschezza, di merende golose da condividere! Una dolce soluzione a questo desiderio è la torta fredda al limone che unisce la freschezza dell'agrume alla voluttuosità di una morbida crema allo yogurt e panna. Il massimo della goduria a portata di cucchiaino con aggiunta di una decorazione di cioccolato bianco sbriciolato per esaltare ancora di più la golosità di questa torta fredda che vi accompagnerà per tutta l'estate! Perfetta anche per un buffet, un compleanno o semplicemente come fine pasto, la torta fredda al limone vi conquisterà al primo assaggio.

Leggi anche: Torta fredda allo yogurt

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro
Biscotti Digestive 180 g
Burro 100 g
Yogurt bianco naturale 500 g
Panna fresca liquida 400 g
Zucchero a velo 150 g
Limoni non trattato 1
Gelatina in fogli 12 g
per decorare
Cioccolato bianco 100 g
Preparazione

Come preparare la Torta fredda al limone

Per preparare la torta fredda al limone, iniziate dalla base: sciogliete il burro a fuoco molto dolce poi fate intiepidire. In un mixer inserite i biscotti secchi 1, e frullate fino a ridurli in polvere. Trasferite in una ciotola e unite il burro sciolto 2 e lasciato intiepidire. Mescolate con un cucchiaio 3.

Ponete il composto in una tortiera a cerniera del diametro di 20 cm rivestita con carta da forno. Con il dorso di un cucchiaio distribuite bene il composto di biscotti secchi su tutta la base 4. Ponete a rassodare in frigo per almeno 30 minuti. Intanto passate a preparare la crema: in una pirofila bassa e larga versate acqua fredda e ponete a sciogliere i fogli di gelatina 5. Dovranno rimanere in ammollo per circa 10 minuti. In una ciotola versate lo yogurt, grattugiate la scorza di limone non trattato 6

quindi spremetene il succo 7. Versate anche il succo ottenuto nella ciotola con gli altri ingredienti 8 e mescolate 9.

Una volta pronta 10, potete unire alla crema lo zucchero a velo 11, mescolando accuratamente perchè si sciolga del tutto 12.

In un pentolino scaldate 150 g di panna presi dalla dose totale, fate arrivare a sfiorare il bollore. Poi prendete la gelatina e strizzatela dolcemente 13, versatela nella panna scaldata 14 quindi mescolate per farla sciogliere completamente. Lasciate intiepidire leggermente e versate il tutto in ciotola 15.

Mescolate per far amalgamare bene i due composti 16. Poi in una ciotola versate i 250 g di panna fresca liquida rimasti e montate con delle fruste elettriche 17; a questo punto versate anche la panna montata nel composto con lo yogurt 18.

Mescolate il tutto delicatamente con una marisa, dall'alto verso il basso in modo che la crema non perda la sua consistenza spumosa 19. Potete versare la crema ottenuta sulla base della torta fredda, oramai rassodata 20; livellate il tutto con la spatola o il dorso di un cucchiaio 21 e riponete in frigo a rassodare. E' preferibile attendere un giorno intero o almeno una notte perchè la torta si solidifichi completamente.

Per decorare la torta fredda di limone, potete sminuzzare grossolanamente il cioccolato bianco 22; rimuovete lo stampo a cerniera e la carta da forno, distribuite il cioccolato bianco sulla superficie della torta 23. La vostra torta fredda al limone è pronta per essere gustata 24!

Conservazione

Potete conservare la torta fredda al limone per 3-4 giorni in frigoerifero.

Potete congelare magari porzionata.

 

Consiglio

Per una decorazione diversa, potreste sistemare delle mezze fette di limone tutte intorno al perimetro interno dello stampo, prima di versare la crema. Una volta che la torta fredda sarà rassodata, l'effetto finale sarà delizioso!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Chef pepper
    domenica 16 giugno 2019
    Ciao invece del frigo si può utilizzare il freezer??
    Redazione Giallozafferano
    domenica 16 giugno 2019
    @Chef pepper : Ciao per un risultato migliore ti consigliamo di rispettare i tempi indicati nella ricetta ma se preferisci puoi provare smiley
  • stecerri
    martedì 23 aprile 2019
    Se non si attende un giorno intero ma 8 ore la torta rischia di smontarsi? si può mettere nel freezer un po' prima di consumarla?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 24 aprile 2019
    @stecerri: Ciao, sarebbe preferibile un giorno intero come indicato perchè solidifichi, minimo 12 ore.
3 FATTE DA VOI
vanessadimeo
Ho avuto un problema con la gelatina, ne ho messa meno per sbaglio e la cheesecake non ha tenuto 😅 quindi l’ho fatta in barattolo, sostituendo anche yogurt con ricotta 😉
giuliceraolo
Buonissima!
emilyroseoff
Cheeskake, con aggiunta di biscotti Oreo.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo