Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Torta magica al cacao

/5

PRESENTAZIONE

Torta magica al cacao

Se avete già scoperto, amato, provato e riprovato la classica torta magica, non può sfuggirvi la sua golosa variante al cacao! Sostituendo parte della farina con il cacao amaro in polvere realizzerete un dolce altrettanto sorprendente… con un unico impasto infatti otterrete tre strati di diversa consistenza: uno superficiale tipo pan di spagna, uno centrale più cremoso e quello inferiore simile ad un flan. Anche in questo caso, per far sì che la magia avvenga gli ingredienti devono essere aggiunti in un ordine ben preciso e alla temperatura indicata. Non occorrono bacchette magiche quindi, solo una grande attenzione ai dettagli, ma non è detto che i vostri ospiti debbano venire per forza a conoscenza del trucco… siete pronti a far uscire dal cilindro una favolosa torta magica al cacao?

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo quadrato da 23 cm (21 cm alla base)
Latte intero tiepido (circa 40°) 500 g
Uova (circa 4 medie) a temperatura ambiente 220 g
Zucchero 150 g
Burro fuso, intiepidito 125 g
Farina 00 65 g
Cacao amaro in polvere 50 g
Acqua fredda 10 g
Estratto di vaniglia 10 g
Succo di limone 5 g
Sale fino 1 pizzico
Per spolverizzare
Zucchero a velo q.b.
per lo stampo
Burro q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta magica al cacao

Per realizzare la torta magica al cacao, assicuratevi che gli ingredienti siano tutti alle temperature indicate: tirate fuori le uova dal frigorifero e separate i tuorli dagli albumi, poi sciogliete il burro in un pentolino e lasciatelo intiepidire. Riscaldate anche il latte che al momento dell’utilizzo dovrà avere una temperatura di circa 40°. Setacciate la farina e il cacao amaro in una ciotola 1, mescolate bene 2 e tenete da parte. Infine imburrate e foderate con carta forno una teglia quadrata da 23 cm. Ora siete pronti per preparare l’impasto: versate i tuorli a temperatura ambiente nella tazza di una planetaria con gancio a frusta e azionatela a velocità medio-alta, aggiungendo lo zucchero poco alla volta 3.

Dopo circa 5-6 minuti il composto sarà diventato chiaro e spumoso, quindi aggiungete a filo l’acqua fredda 4, l’estratto di vaniglia 5 e il sale 6.

A questo punto versate anche il burro fuso tiepido 7 e mescolate ancora per qualche istante, poi abbassate la velocità al minimo e aggiungete il mix di polveri (farina e cacao), un cucchiaio per volta 8. Dopo aver incorporato le polveri, unite il latte tiepido a filo 9.

Ora prendete gli albumi e iniziate a montarli con le fruste elettriche in una ciotola a parte, aggiungendo il succo di limone 10: gli albumi dovranno risultare semi-montati, quindi spumosi ma ancora morbidi 11. Versate gli albumi nella ciotola col composto al cacao 12.

Incorporate gli albumi in modo omogeneo mescolando delicatamente con una frusta 13: il composto finale risulterà molto fluido, quasi liquido. Versate l’impasto ottenuto all’interno dello stampo foderato in precedenza 14 e cuocete in forno statico preriscaldato a 150° per circa 80 minuti 15.

Una volta cotta 16, la torta deve risultare soda in superficie e cremosa all’interno quindi verificate la consistenza con uno stecchino per assicurarvi che non sia ancora liquida. Lasciatela raffreddare completamente nello stampo, poi copritela con pellicola e mettetela in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore 17. Trascorso questo tempo, sformate la torta e pareggiate i bordi utilizzando un coltello inumidito o un filo di nylon, poi dividetela in cubotti e spolverizzate a piacere con zucchero a velo: la torta magica al cacao è pronta per essere servita 18!

Conservazione

La torta magica al cacao si può conservare in frigorifero per circa 3 giorni, coperta con pellicola. Potete congelarla intera o tagliata a cubotti.

Consiglio

L’estratto di vaniglia può essere sostituito con i semi della bacca di vaniglia oppure, se preferite, con della scorza d’arancia. Guarnite i cubotti con zucchero a velo, cacao dolce o amaro!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI480
  • Letizia27101973
    venerdì 03 giugno 2022
    Grazie per questa bella ricetta. L'ho appena messo nel frigorifero. Vediamo domani! Cmq ne ho tolto un pezzetto perché ero curiosa di sentire cometa. Dava già l'idea di un interno morbido e fresco. L'unico intoppo è stato nel capovolgerlo la seconda volta. La prima volta è andata bene e la carta forno sì è sfilata benissimo. Quando ho capovolto la seconda volta, una parte è rimasta attaccata perché è quella che somiglia al Pan di spagna. Grazie della ricetta!
  • Treegirl??
    giovedì 20 gennaio 2022
    Ciao, si può usare qualcos'altro al posto dell'estratto di vaniglia oppure è indispensabile? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 21 gennaio 2022
    @Treegirl??: Ciao, puoi utilizzare i semi di una bacca di vaniglia! Sconsigliamo gli aromi non naturali come la vanillina.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter