Torta ricotta e fragole

PRESENTAZIONE

Finalmente il profumo delle fragole ha già fatto il suo ingresso sui banchi della frutta e della verdura. Immaginiamo già che sarete tutti pronti a sfornare torte, crostate e perché non preparare una deliziosa conserva per tutto l'anno! Bene allora oggi vi suggeriamo una nuova ricetta che vi conquisterà, si tratta della torta ricotta e fragole. Un fresco dessert da servire ai vostri ospiti amanti di questo prezioso frutto primaverile. Dobbiamo confessarvi che l'idea di base era quella di rivisitare la torta ricotta e pere. Ma anziché usare la classica base di frutta secca abbiamo scelto una semplice e veloce pasta biscotto. Siete curiosi? Bene, allora dovete provare la nostra torta ricotta e fragole e non mancate di dirci cosa ne pensate!

Leggi anche: Torta mascarpone e fragole

INGREDIENTI

Ingredienti per due dischi di pasta biscotto da 20 cm
Uova circa 2 medie a temperatura ambiente 110 g
Farina 00 50 g
Zucchero 70 g
Miele millefiori 5 g
Scorza di limone ½
Per la bagna al limone
Acqua 150 g
Scorza di limone ½
Zucchero 75
Baccello di vaniglia ½
Per le fragole
Fragole 300 g
Sambuca 20 g
Zucchero 15 g
Per la crema di ricotta
Ricotta vaccina 350 g
Panna fresca liquida 110 g
Zucchero a velo 50 g
Gelatina in fogli 10 g
Preparazione

Come preparare la Torta ricotta e fragole

Per preparare la torta ricotta e fragole cominciate dalla pasta biscotto. Versate in una ciotola le uova a temperatura ambiente, aggiungete il miele, la scorza grattugiata di limone 1 poi lo zucchero un po’ per volta. Azionate le fruste e montate per una decina di minuti finché il composto non sarà gonfio e chiaro e scriverà sollevando le fruste 3.

Spegnete le fruste, posizionate un colino e setacciate la farina 4. Incorporatela delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto utilizzando una frusta o una spatola 5. Trasferite il composto in due anelli da pasticceria, o anche due stampi, da 20 cm imburrati e infarinati 6.

Livellate delicatamente la superficie 7 e passate alla cottura 8: i dischi cuociono in forno statico, già caldo a 180°, per circa 10 minuti 9.

Una volta cotti ribaltateli su una gratella e staccate delicatamente la carta forno mentre sono ancora caldi. Quindi lasciate raffreddare completamente 10. Preparate la bagna al limone lasciando in infusione la scorza di limone e la bacca di vaniglia per un’oretta. Trascorso il tempo versate il tutto in un pentolino, aggiungete lo zucchero 12

e quando sarà sciolto filtrate e fate raffreddare 13. Nel frattempo passate alle fragole. Dopo averle immerse per pochi istanti in acqua fresca, scolatele e pulitele. Togliete la parte superficiale e affettate un numero sufficiente a rivestire la circonferenza dello stampo 14. Il resto invece tagliatelo a pezzetti e radunate in una ciotola 15

Sui pezzetti di fragola versate lo zucchero 16, mescolate e lasciate macerare una decina di minuti 17. Dopodiché versate in padella 18,

insieme al sambuca e spadellate a fiamma viva: fate attenzione all’eventuale fiammata se avete il classico fornello. Non appena saranno leggermente ammorbidite spegnete il fornello e tenete da parte 19. Ora passiamo alla crema. Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti 20. Intanto setacciate la ricotta 21

Scaldate 25 grammi di panna e sciogliete la gelatina scolata 22, dopodiché versate sulla ricotta e mescolate 23. Poi aggiungete le fragole intiepidite 24.

Versate i restanti 85 g di panna fredda in una ciotola insieme allo zucchero a velo 25 e montate a neve con le fruste 26. Versate la panna montata nella ciotola 27,

incorporate delicatamente 28. Tenete da parte un paio di cucchiaiate, meglio se senza fragole 29. A questo punto c’è tutto, passate alla composizione. In un anello da pasticceria rivestito di acetato (probabilmente la circonferenza sarà un po’ più piccola rispetto ai 20 cm iniziali) e posto su un piatto girevole, o classico, disponete il primo disco di pasta biscotto 30.

Bagnate con un po’ di bagna 31, versate la crema con i pezzetti di fragole 32, e poi sistemate l’altro disco 33.

Bagnate la superficie e riponete in frigo per un paio d'ore 34. Trascorso il tempo togliete l'acetato 35 e andate a glassare la torta. Prendete la crema tenuta da parte e stemperatela con un po' di panna finché non avrete ottenuto una crema morbida, non troppo liquida 36.

Quindi rivestite interamente il dolce con una spatola 37, guarnite con le fragole a fette disponendole in maniera alterna una volta con la punta rivolta verso l'alto e una volta verso il basso 38. Decorate la superficie a piacere e la vostra torta ricotta e fragole è pronta 39.

Conservazione

La torta ricotta e fragole si conserva per 2-3 giorni in frigorifero.

Sarebbe meglio non congelarla.

Consiglio

Invece della sambuca potete sfumare con del limoncello per irrobustire la parte acida della vostre torta ricotta e fragole!
Fuori stagione potete utilizzare la confettura di fragole nella crema, per decorazione invece optate per granella di frutta secca tostata in padella.

20 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • IrinaMaria
    sabato 23 maggio 2020
    ciao! posso sostituire la gelatina a foglie con la gelatina in bustina?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 maggio 2020
    @IrinaMaria: Ciao, non abbiamo provato quindi non sappiamo darti le dosi specifiche. L'importante è che sia gelatina per rassodare e non il prodotto lucidante.
  • Horkes
    mercoledì 20 maggio 2020
    Salve gentile redazione di GZ,voglio sapere se al posto del sambuca nel pentolino possono cuocere le fragole e lo zucchero con un altro prodotto.Grazie a presto
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 20 maggio 2020
    @Horkes: Ciao, come indicato nel consiglio puoi sfumare con del limoncello per irrobustire la parte acida oppure puoi usare del rum o altro liquore che gradisci!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo