Torta rovesciata al limone

/5

PRESENTAZIONE

Pesche, ananas e banane, tutte tagliate a fettine disposte a raggiera e ricoperte da un goloso caramello: è così che si presentano le nostre torte rovesciate, accomunate dalla tecnica della cottura con la basa caramellata che permette di ottenere un accattivante effetto scenografico, oltre a un gusto irresistibile! Accanto a queste delizie, vi proponiamo oggi un’altra variante appetitosa e dai sapori agrumati: la torta rovesciata al limone. Profumata e morbida, questa torta è perfetta per la merenda ma è anche adatta ad essere servita come dessert a fine pasto, magari accompagnata da un aromatico e fresco liquore al basilico.

INGREDIENTI

Ingredienti (per uno stampo da 22 x 19,5 cm)
Farina 00 120 g
Amido di mais (maizena) 120 g
Burro a temperatura ambiente 200 g
Zucchero 200 g
Uova (circa 3) 170 g
Limoni interi 3
Succo di limone 45 g
Scorza di limone 1
Lievito in polvere per dolci 16 g
per il caramello
Zucchero 100 g
Acqua 35 g
Burro 5 g
Preparazione

Come preparare la Torta rovesciata al limone

Per realizzare la torta rovesciata al limone per prima cosa lavate e asciugate bene i 3 limoni, quindi tagliateli a fettine di 2-3 mm 1. In una teglia svasata che misura 22 cm sul bordo e 19,5 cm sul fondo, versate lo zucchero e l’acqua 2 e portare a bollore per caramellare. Quando lo sciroppo avrà un colore ambrato, aggiungete 5 g di burro 3 e ruotate la tortiera per amalgamarlo, quindi spegnete il fuoco.

Adagiate le fettine di limone sul fondo 4, una vicina all’altra, sovrapponendole leggermente in modo da creare una spirale 5. Lasciate raffreddare e occupatevi dell’impasto: in una ciotola setacciate la farina e l’amido 6.

Setacciate anche il lievito 7 e tenete da parte. In una ciotola mettete il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti e aggiungete lo zucchero 8. Montate il composto con le fruste elettriche 9.

Incorporate le uova 10, poi aromatizzate con la scorza del limone 11 e il suo succo 12.

Quando l’impasto sarà bene amalgamato, incorporate le polveri poco alla volta continuando a montare con le fruste 13. Quando anche la farina sarà stata assorbita, l’impasto è pronto 14 quindi versatelo nella teglia 15.

Livellate la superficie con una spatola 16 e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti sul ripiano centrale. Una volta cotta, sfornate la torta 17 e rovesciatela ancora calda su un piatto da portata, facendo attenzione a non scottarvi. Lasciate raffreddare la torta rovesciata al limone prima di servirla 18.

Conservazione

La torta rovesciata al limone si conserva sotto una campana di vetro per circa 3 giorni in frigorifero. Potete congelarla dopo la cottura.

Consiglio

Servite la torta rovesciata al limone con una pallina di gelato alla vaniglia e in un baleno otterrete un dessert goloso e raffinato!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • esponella
    giovedì 17 settembre 2020
    ciao! posso travasare lo sciroppo in una tortiera di vetro per poi mettere i limoni e farla cuocere li?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 18 settembre 2020
    @esponella: ciao! se è una teglia da forno puoi fare un tentativo, ma è preferibile utilizzare uno stampo come il nostro!
  • Assuntina76
    lunedì 06 luglio 2020
    Buona sera, premetto che tutte le vostre ricette sono fantastiche e soprattutto mi riescono sempre .... ma.... non so se è un problema solo mio l’impasto della torta una volta cotto si sbriciolava .....ho sbagliato io qualche passaggio o deve essere così.... grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 luglio 2020
    @Assuntina76: ciao! forse hai cotto troppo il dolce o hai lavorato troppo l'impasto prima di versarlo in teglia!