Torta rovesciata di pesche e amaretti

PRESENTAZIONE

Dovete preparare una torta per un’occasione speciale e cercate una ricetta di semplice realizzazione ma che sia invitante e golosa? La torta rovesciata di pesche e amaretti è il dolce che fa per voi.
Una soffice base aromatizzata alla vaniglia, sormontata da uno strato di fettine di pesche insaporite con la salsa al caramello e disposte in modo circolare,  per creare un grazioso motivo a raggiera che darà un tocco raffinato a questa delizia.
Vi abbiamo ingolosito? Iniziate a preparare gli ingredienti e noi vi guideremo nella realizzazione!

Leggi anche: Amaretti con amarene con sciroppo

INGREDIENTI
475
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per una tortiera da 28 cm di diametro
Pesche 1 kg
Amaretti 30 g
Caramello 100 g
Farina 00 250 g
Zucchero 100 g
Burro 200 g
Uova 3
Latte intero 100 g
Baccello di vaniglia 1
Lievito in polvere per dolci 10 g
Preparazione

Come preparare la Torta rovesciata di pesche e amaretti

Per realizzare la torta rovesciata di pesche e amaretti ponete nella ciotola di una planetaria munita di frusta il burro a pezzetti ammorbidito e lo zucchero semolato 1, azionate le fruste per mescolare gli ingredienti ed ottenere una crema, poi unite le uova 2, i semi della bacca di vaniglia,  la farina e il lievito setacciati 3.

Versate il latte a filo 4  mentre la macchina è in azione. Lavate, pelate le pesche 5  e tagliatele a spicchi 6.

Distribuite il caramello sul fondo di una teglia di 28 cm di diametro con il bordo ondulato 7, imburrate e infarinate leggermente il bordo ondulato prima di adagiare le fettine di pesca  a raggiera nella teglia  8 e poi cospargete la superficie con gli amaretti sbriciolati 9.

A questo punto versate sopra le pesche l’impasto della torta, livellatelo con una spatola 10 e cuocete in forno statico a 180° per 45 minuti (o in forno ventilato a 160° per 35 minuti). A cottura ultimata sfornate la teglia 11, lasciatela raffreddare e poi capovolgetela su un piatto di portata. La vostra torta rovesciata di pesche e amaretti è pronta per essere gustata 12!

Conservazione

Conservate la torta rovesciata di pesche e amaretti sotto una campana di vetro per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se non gradite le pesche potete sostituirle con altri frutti come le albicocche, l’ananas o le mele.

78 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • lucre1990
    sabato 07 settembre 2019
    ciao se non volessi mettere il caramello posso non metterlo o sostituirlo? grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 07 settembre 2019
    @lucre1990: ciao! purtroppo senza caramello non otterresti lo stesso risultato. Se preferisci puoi omettere quel passaggio, imburrare lo stampo e sistemare le pesche sopra all'impasto anzichè sotto! 
  • marta
    venerdì 08 settembre 2017
    ciao, é consigliabile usare una tortiera a cerchio apribile? é più facile? il caramello lo verso direttamente sul fondo della tortiera o é meglio usare carta forno? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 08 settembre 2017
    @marta:Ciao Marta, non sono necessari nè lo stampo a cerniera nè la carta forno, puoi versare il caramello direttamente sul fondo dello stampo. Ti raccomandiamo di capovolgere il dolce ancora caldo così si sformerà meglio.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo