Torta rovesciata di pesche e amaretti

PRESENTAZIONE

Dovete preparare una torta per un’occasione speciale e cercate una ricetta di semplice realizzazione ma che sia invitante e golosa? La torta rovesciata di pesche e amaretti è il dolce che fa per voi.
Una soffice base aromatizzata alla vaniglia, sormontata da uno strato di fettine di pesche insaporite con la salsa al caramello e disposte in modo circolare,  per creare un grazioso motivo a raggiera che darà un tocco raffinato a questa delizia.
Vi abbiamo ingolosito? Iniziate a preparare gli ingredienti e noi vi guideremo nella realizzazione!

Leggi anche: Crostata di pesche e amaretti

INGREDIENTI
Ingredienti per una tortiera da 28 cm di diametro
Pesche 1 kg
Amaretti 30 g
Caramello 100 g
Farina 00 250 g
Zucchero 100 g
Burro 200 g
Uova 3
Latte intero 100 g
Baccello di vaniglia 1
Lievito in polvere per dolci 10 g
Preparazione

Come preparare la Torta rovesciata di pesche e amaretti

Per realizzare la torta rovesciata di pesche e amaretti ponete nella ciotola di una planetaria munita di frusta il burro a pezzetti ammorbidito e lo zucchero semolato 1, azionate le fruste per mescolare gli ingredienti ed ottenere una crema, poi unite le uova 2, i semi della bacca di vaniglia,  la farina e il lievito setacciati 3.

Versate il latte a filo 4  mentre la macchina è in azione. Lavate, pelate le pesche 5  e tagliatele a spicchi 6.

Distribuite il caramello sul fondo di una teglia di 28 cm di diametro con il bordo ondulato 7, imburrate e infarinate leggermente il bordo ondulato prima di adagiare le fettine di pesca  a raggiera nella teglia  8 e poi cospargete la superficie con gli amaretti sbriciolati 9.

A questo punto versate sopra le pesche l’impasto della torta, livellatelo con una spatola 10 e cuocete in forno statico a 180° per 45 minuti (o in forno ventilato a 160° per 35 minuti). A cottura ultimata sfornate la teglia 11, lasciatela raffreddare e poi capovolgetela su un piatto di portata. La vostra torta rovesciata di pesche e amaretti è pronta per essere gustata 12!

Conservazione

Conservate la torta rovesciata di pesche e amaretti sotto una campana di vetro per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se non gradite le pesche potete sostituirle con altri frutti come le albicocche, l’ananas o le mele.

77 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • marta
    venerdì 08 settembre 2017
    ciao, é consigliabile usare una tortiera a cerchio apribile? é più facile? il caramello lo verso direttamente sul fondo della tortiera o é meglio usare carta forno? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 08 settembre 2017
    @marta:Ciao Marta, non sono necessari nè lo stampo a cerniera nè la carta forno, puoi versare il caramello direttamente sul fondo dello stampo. Ti raccomandiamo di capovolgere il dolce ancora caldo così si sformerà meglio.
  • Eleonora
    domenica 03 settembre 2017
    buongiorno! io ho una tortiera di 28 cm ma con bordo liscio. Deve x forza essere ondulato il bordo x la riuscita della torta o posso usare anche questa liscia? grazie!!
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 settembre 2017
    @Eleonora: ciao! Va benissimo anche liscio! 
14 FATTE DA VOI
carlagz
Ho sostituito il latte con il succo d'ananas e aggiunto amaretti in polvere oltre ai pezzi di ananas all'impasto. Ho inserito gherigli di noce anziché ciliegie nelle rondelle di ananas.
MILANESIELISABETTA
buonissima!
loredana.isaia
Ottima ricetta...
STEFY121071
Torta rovesciata di pesche! 🍑
Ilia92
Ricetta perfetta, torta facile e buonissimo! Nonché bella da vedere 😍😍
glo993
pesche sciroppate di propria produzione
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo