Torta salata al radicchio

PRESENTAZIONE

Il radicchio con il suo gusto inconfondibile e la sua croccantezza ha ispirato moltissimi dei nostri piatti. E’ infatti ottimo da gustare in purezza nelle insalate, da bardare e cuocere al forno, da saltare in padella con straccetti di carne o per insaporire cremosi risotti. La versatilità di questo ortaggio non ha confini e qui vogliamo proporvi un’altra idea per assaporarlo al meglio: la torta salata al radicchio. Come tutte le torte salate che si rispettino non mancherà il ripieno morbido con uova e panna, il tocco filante dell’Asiago a cubetti completerà la pietanza rendendola ancora più sfiziosa. Provatela come antipasto o come secondo piatto vegetariano!

Leggi anche: Torta salata ai funghi e radicchio

INGREDIENTI
Ingredienti per uno stampo da 24 cm
Radicchio tardivo 500 g
Pasta Sfoglia 230 g
Cipollotto fresco 160 g
Uova 2
Panna fresca liquida 125 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 50 g
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Asiago 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta salata al radicchio

Per realizzare la torta salata al radicchio per prima cosa lavate e spuntate il cipollotto, quindi affettatelo a rondelle 1. Fate lo stesso con il radicchio 2, avendo cura di tenere da parte una decina di foglie intere che serviranno per la decorazione finale. Ora tagliate a cubetti il formaggio Asiago 3.

Scaldate un filo s’olio di oliva in padella e versate qui il cipollotto 4. Rosolate per 5 minuti. Unite anche il radicchio a pezzetti 5, salate, pepeate 6 e saltatelo per 3-4 minuti, deve rimanere croccante.

Trasferite le verdure un una ciotola 7, incorporate la panna liquida e le uova intere 8, mescolate e infine insaporite con il formaggio grattugiato 9.

Rimestate ancora per ottenere un composto omogeneo 10. Ora prendete una teglia da 24 cm di diametro con il bordo ondulato e adagiate sopra la sfoglia 11. Pressate leggermente con le dita il fondo e il bordo per far aderire bene la pasta 12.

Ora farcite la torta salata con il ripieno 13, riprendete le foglie di radicchio tenute da parte 14 e adagiatele in superficie in modo da creare un motivo a raggera 15.

Tra una foglia e l’altra adagiate i cubetti di formaggio (16-17). Cuocete la torta salata al radicchio in forno statico preriscaldato a 170° per 30 minuti, poi passate la grill per 3 minuti circa, fino a dorarla. A cottura ultimata, sfornate la torta e lasciatela intiepidire prima di servirla.

Conservazione

Conservate la torta salata al radicchio in frigorifero e consumatela entro 3 giorni. Potete congelare la torta dopo la cottura.

Consiglio

Se amate i sapori decisi potete sostituire l'Asiago con del Gorgonzola o, viceversa, se preferite i sapori più delicati potete anche usare del brie o una comune toma di latteria poco stagionata.

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Domenico35
    sabato 16 marzo 2019
    Buon giorno, anziché la panna, potrei usare la ricotta diluita con del latte
    Redazione Giallozafferano
    sabato 16 marzo 2019
    @Domenico35: ciao! non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise ma potrebbe essere una buona sostituzione! 
  • Angelolof
    venerdì 15 marzo 2019
    Ho messo il porro al posto del cipollotto e il Piave vecchio al posto dell'asiago e sopra un po' di gorgonzola strepitosa!
6 FATTE DA VOI
silvinachef
alternativa gustosa
MandorlaAmara
fatta! che profumo! versione rettangolare 😍
STEFY121071
Buonissima! 😀
valentinabrb
Variante senza panna ma con mozzarella e..funghi!! Tutto senza lattosio😍 Approvata, buonissima!
dablio
prima torta salata
marapistilli
buonissima😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo