Torta salata alla barbabietola

/5
Torta salata alla barbabietola
27
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La barbabietola, o rapa rossa, è un ortaggio dall’aspetto molto particolare capace di suscitare sentimenti di odio o amore. Tuttavia, chi riesce ad andare oltre l’apparenza impara ad apprezzare il suo spiccato sapore dolce e a sfruttare quel suo caratteristico colore acceso, eccellente colorante naturale da aggiungere a preparazioni come il pesto , gli gnocchi o le delle sfiziose crocchette. Oggi vogliamo renderla protagonista di una ricetta sfiziosa e versatile, la torta salata alla barbabietola! Sotto il rivestimento dorato di pasta sfoglia si nasconde un semplice ripieno a base di barbabietole e gorgonzola, che con il suo sapore intenso riesce a bilanciarne la dolcezza senza sovrastarla. Il tempo di preparazione è ridotto al minimo se utilizzate la pasta sfoglia già pronta e la barbabietola precotta, che viene venduta in comode confezioni sottovuoto già pronte all’uso: vi basterà assemblare gli ingredienti e lasciare che il forno completi l’opera! Servite la torta salata alla barbabietola ai vostri ospiti o familiari come stuzzicante antipasto o secondo vegetariano… chissà, forse riuscirete a conquistare anche i più scettici, trasformandoli da detrattori a estimatori di questo controverso ortaggio!

Ingredienti

Pasta Sfoglia rettangolare 230 g
Barbabietole precotte 210 g
Gorgonzola dolce 150 g
Timo 3 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per spennellare

Uova 1
Preparazione

Come preparare la Torta salata alla barbabietola

Torta salata alla barbabietola

Per realizzare la torta salata alla barbabietola, iniziate con la preparazione degli ingredienti: prendete la barbabietola precotta e tagliatela a rondelle di pochi millimetri di spessore (1), poi eliminate la crosta dal gorgonzola dolce e tagliatelo a tocchetti (2). Infine separate il tuorlo dall’albume, sistemateli in due ciotoline diverse e sbattete entrambi leggermente con la forchetta (3).

Torta salata alla barbabietola

Ora prendete il rotolo di pasta sfoglia, srotolatelo e tagliatelo a metà per il lungo (4), poi trasferite una delle due metà su una leccarda foderata con carta forno e preriscaldate il forno a 180° in modalità statica. Ricoprite la superficie della pasta sfoglia con le rondelle di barbabietola, avendo cura di lasciare libero lo spazio intorno ai bordi (5), poi distribuite i pezzettini di gorgonzola uniformemente (6),

Torta salata alla barbabietola

salate (7), pepate e aggiungete le foglioline di timo (8). Infine spennellate i bordi del rettangolo di pasta sfoglia con l’albume (9).

Torta salata alla barbabietola

A questo punto prendete la metà rimanente della pasta sfoglia e, con una rotella tagliapasta o un coltellino, praticate dei tagli orizzontali ravvicinati fra loro per tutta la lunghezza del foglio, avendo sempre cura di lasciare il bordo del rettangolo intatto (10). Sollevate delicatamente il foglio così intagliato e adagiatelo sopra il primo foglio, ricoprendo il ripieno e facendo combaciare i bordi (11). Premete con le dita sui bordi per sigillare i due fogli (12).

Torta salata alla barbabietola

Ora prendete il tuorlo e spennellate l’intera superficie della torta salata (13), poi cuocetela a 180° nel forno statico preriscaldato per circa 15 minuti, fino a che la pasta sfoglia non risulterà bella dorata (14). Una volta che si sarà intiepidita, la vostra torta salata alla barbabietola è pronta per essere tagliate a fette e servita (15)!

Conservazione

La torta salata alla barbabietola può essere conservata in frigorifero, in un contenitore ermetico, per circa 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Vi piace l’aspetto moderno di questa torta salata? Proponetela in più varianti, sostituendo le barbabietole con altre verdure di stagione precedentemente scottate in padella!

Leggi tutti i commenti ( 27 ) Le vostre versioni ( 14 )

Altre ricette

I commenti (27)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • aduaaa ha scritto: mercoledì 16 gennaio 2019

    ciao! al posto del gorgonzola andrebbe bene utilizzare la zucca? grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 gennaio 2019

    @aduaaa: Ciao, se vuoi puoi provare ad abbinare barbabietola e zucca puoi fare un tentativo.

  • pongi83 ha scritto: martedì 15 gennaio 2019

    salve! posso usare la pasta brisè??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 15 gennaio 2019

    @pongi83:Ciao, puoi provare anche con la pasta brisè ma tieni conto che otterrai un risultato un po' diverso, la pasta sfoglia infatti è più friabile.

Leggi tutti i commenti ( 27 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • angi2012
    Ho fatto la pasta brise'
  • Claudia.st
    Buonissimo e velocissimo da preparare 😋
  • sailormax
    beh l’aspetto è buono alle forchette la sentenza

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Dolci

I muffin all'acqua sono dei golosi dolcetti, variante mignon della torta all'acqua, simbolo di leggerezza, semplicità e genuinità!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Torta salata spinaci
Torta salata ricotta e spinaci
Torta salata zucca
Torta di riso salata
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce