Torta salata di asparagi

PRESENTAZIONE

La torta salata di asparagi è un inno alla primavera e ai suoi frutti dai sapori intensi come gli asparagi, così amati in cucina che ogni anno con l’arrivo della loro stagione, cediamo anche noi alla tentazione di inventare un nuovo modo per gustarli. Questa volta abbiamo preso ispirazione da un classico, la torta salata, rivisitata con un morbido impasto lievitato che racchiude una sfiziosa e sostanziosa farcitura agli asparagi... ma non solo! Scoprite questa ricca e genuina torta salata di asparagi e condividetela in occasione di una gita fuori porta o per un pranzo all'aperto: la sua graziosa decorazione dal tocco floreale, realizzata con le tenere punte degli asparagi, la rende un piatto di grande effetto scenografico, che farà un figurone sui vostri buffet primaverili.

INGREDIENTI

Ingredienti per la base (per una tortiera di 27,5 cm di diametro)
Latte intero a temperatura ambiente 140 g
Farina 00 400 g
Lievito di birra secco 4 g
Acqua a temperatura ambiente 60 g
Sale fino 10 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
per il ripieno
Asparagi 650 g
Uova medie 4
Grana Padano DOP da grattugiare 120 g
Panna fresca liquida 150 g
Scamorza (provola) dolce 130 g
Mandorle 50 g
Timo limonato q.b.
Olio extravergine d'oliva per ungere la teglia q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta salata di asparagi

Per preparare la torta salata di asparagi iniziate a fare l’impasto che dovrà lievitare. Versate la farina setacciata nella ciotola della planetaria munita di gancio, aggiungete il lievito disidratato 1 e metà della dose di acqua a temperatura ambiente 2. Cominciate ad impastare con il gancio, poi versate a filo il latte a temperatura ambiente 3. Una volta che l’impasto avrà assorbito i liquidi,

aggiungete il sale 4.Quindi versate anche la restante metà dell’acqua 5, in modo da far sciogliere bene il sale. Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, che si staccherà dalle pareti della planetaria. A questo punto versate l’olio a filo 6, mantenendo sempre in azione la planetaria.

L’impasto sarà pronto quando avrà assorbito completamente l’olio 7, estraetelo dalla planetaria, dategli una forma sferica con le mani 8 e ponetelo in una ciotola capiente leggermente unta. Coprite con pellicola trasparente 9 e fate lievitare il panetto in forno spento con la luce accesa fino a quando non avrà triplicato il suo volume, ci vorranno circa 2 ore.

Nel frattempo occupatevi del ripieno. Pulite gli asparagi: lavateli e tagliate via la parte finale del gambo, più chiara e legnosa e con un pelaverdure pelate gli asparagi per eliminare la parte esterna filamentosa 10. Poi tagliate a rondelle oblique il gambo; le punte invece mettetele da parte: serviranno per la decorazione 11. In una ciotola sbattete le uova con una frusta 12

aggiungete la panna fresca liquida 13 e 100 g di Grana Padano grattugiato 14, salate, pepate e aromatizzate con le foglie di timo limonato (anche il timo normale andrà bene) 15. Mescolate il composto

e unite solo gli asparagi a rondelle (non le punte) 16. Aggiungete anche le mandorle intere 17, tagliate a cubetti la scamorza 18

e unite anche quest'ultima al ripieno 19. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti e tenete da parte. Ora riprendete il vostro impasto lievitato 20, stendetelo con mattarello su una spianatoia infarinata 21,

dovete ottenere una sfoglia rotonda del diametro di circa 30-35 cm piuttosto sottile (dovrete riuscire a rivestire il fondo e i bordi della tortiera) 22. Prendete una teglia da forno del diametro di 27,5 cm (misurata in superficie), oleatela bene 23, poi arrotolate sul mattarello la sfoglia e srotolatela sulla tortiera 24.

Con una leggera pressione delle dita, fate aderire l’impasto alla teglia, senza ritagliare il bordo 25. Versate il ripieno all’interno della tortiera 26, distribuitelo in modo uniforme con il dorso di un cucchiaio e poi tagliate a metà nel senso della lunghezza le punte degli asparagi che avete tenuto da parte 27

Adagiate le punte sulla superficie della torta creando un cerchio esterno vicino al bordo 28 e uno nella parte centrale, per finire applicate nel centro alcune punte e cospargete la superficie con i 20 g di Grana Padano grattugiato rimasti 29. Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 200° per 50 minuti. In caso la torta dovesse risultare troppo dorata in superficie prima del termine della cottura, coprite con carta di alluminio e portate a termine la cottura. Una volta pronta, sfornate la torta salata di asparagi, lasciatela intiepidire 30 e poi servitela in tavola!

Conservazione

Se avete utilizzato ingredienti freschi potete congelare, da cotta, la torta salata agli asparagi Una volta pronta potete anche conservarla in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico oppure coprendola con pellicola.

Consiglio

Non trovate il timo limonato? Sostituitelo con il timo semplice oppure con l’aneto.

COMMENTI (20)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Domenico35
    giovedì 17 gennaio 2019
    buon giorno, chiedo scusa,gli asparagi vanno messi da crudi oppure cuocerli prima. grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 17 gennaio 2019
    @Domenico35: ciao! puoi inserirli da crudo! 
  • Rachele Arrigoni
    lunedì 17 dicembre 2018
    ho la pasta brise già pronta.. va bene lo stesso? tempo di cottura? grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 17 dicembre 2018
    @Rachele Arrigoni: ciao! Quella già pronta sarà un po' più sottile, quindi il risultato sarà un po' diverso. Anche i tempi di cottura potrebbero ridursi, ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise. 
FATTE DA VOI (13)
nataliebuzzi
Torta agli asparagi e pomodorini
morgana73
torta salata con asparagi: buonissima
ladyoscar9
torta agli asparagi
simoasolo
torta salata agli asparagi verdi
Pinettam
agli asparagi con gamberetti e salmone 😋😋
salvinaDang
Torta di asparagi selvatici