Torta salata di finocchi

PRESENTAZIONE

Sulla tavola imbandita a festa c’è sempre qualche avanzo che strizza l’occhio alla fantasia. Nessuno spreco, piuttosto spunti stuzzicanti che aguzzano l’ingegno culinario. Qui vogliamo proporvi proprio una ricetta di recupero sfiziosa e saporita realizzata con degli squisiti finocchi gratinati che magari vi sono avanzati dal pranzo di Natale: torta salata di finocchi. Un impasto soffice che racchiude tutti il sapore delle verdure al gratin insaporite con besciamella e scamorza filante. Questa delizia è perfetta da gustare come salvacena, alla maniera della quiche svuotafrigo, ma può diventare anche un’idea gustosa per arricchire un buffet con gli amici in alternativa alla classica torta salata. In alternativa ai finocchi potete utilizzare come farcitura anche broccolizucca e radicchio, o meglio ancora un mix di tutti gli ortaggi che renderà ancora più ghiotto e colorato questo piatto!

Leggi anche: Finocchi gratinati

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro
Uova (circa 3) 160 g
Latte intero 150 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Grana Padano DOP da grattugiare 120 g
Sale fino 6 g
Farina 00 200 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 7 g
Scorza di limone ½
Scamorza (provola) 120 g
per i finocchi gratinati
Finocchi 1 kg
Grana Padano DOP da grattugiare 35 g
Burro 35 g
per la besciamella (dei finocchi gratinati)
Burro 30 g
Latte intero 300 g
Farina 00 30 g
Sale fino q.b.
Noce moscata q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta salata di finocchi

La torta salata ai finocchi è una ricetta nata come riutilizzo dei finocchi gratinati avanzati; se non avete i finocchi già pronti potete realizzarli seguendo la ricetta dei finocchi gratinati con i dosaggi indicati in questa scheda. Occupatevi quindi dell''impasto: in una ciotola versate le uova e il latte 1, sbattete il composto con la frusta, quindi aggiungete l’olio 2 e salate 3.

A questo punto unite anche la farina 4, mescolate bene il composto per amalgamarla, poi il formaggio grattugiato 5 e il lievito in polvere per preparazioni salate 6.

Continuate a lavorare il tutto con la frusta manuale finché il composto non risulterà ben liscio. Aggiungete la scorza di limone all’impasto 7 e mescolate. Tagliate la scamorza a dadini 8. Ungete con poco olio una tortiera del diametro di 26 cm 9,

versatevi sul fondo poco meno della metà dell'impasto, distribuitela in modo tale che copra l’intera superficie 10. Ora aggiungete la farcitura di finocchi gratinati avanzati 11 e 2/3 della scamorza 12.

Ora ricoprite con il restante impasto, distribuendolo uniformemente con una spatola 13. Aggiungete la scamorza avanzata e cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti (o fino a quando non sarà ben dorata in superficie). A cottura ultimata sfornate la torta salata ai finocchi 15 e lasciatela intiepidire prima di sformarla.

Conservazione

Conservate la torta salata ai finocchi in frigorifero coperta con pellicola e consumatela entro 2 giorni. Potete congelare la torta dopo la cottura.

Consiglio

Questa torta svuota frigo può essere realizzata con qualunque sorta di verdura gratinata avanzate: patate, broccoli, zucca, radicchio, sedano rapa e molte altre. La scamorza può essere sostituita con caciocavallo o provola e la torta può essere aromatizzata con le erbe e le spezie che preferite e, se avete una tortiera per muffin, potete anche presentarla in versione monoporzione!

7 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Grace95
    martedì 19 marzo 2019
    Si può usare la brisee?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 19 marzo 2019
    @Grace95:Ciao la brisè non è indicata per questa ricetta.
  • cucciolotto
    martedì 12 febbraio 2019
    Salve posso realizzare questa torta salata anche con salumi e formaggi?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 12 febbraio 2019
    @cucciolotto:Ciao, se preferisci puoi provare!
3 FATTE DA VOI
ziadede81
torta con avanzo fi finocchi
martinaceseri1990
Ottima
emanuela_m_e
Buono
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo