Torta salata funghi e lenticchie

/5
Torta salata funghi e lenticchie
17
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 70 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le torte salate sono originali, creative, stuzzicanti praticamente perfette per qualsiasi occasione, basta solo scegliere l’ingrediente che fa la differenza. Così ci siamo lasciati ispirare dalle lenticchie, puntualmente in esubero dopo il gran cenone di fine anno, e per renderle ancora più sfiziose abbiamo pensato di unirvi i funghi chiodini. Risultato? Una stravagante e gustosa torta salata funghi e lenticchie! Questa prelibatezza è talmente semplice e saporita che lascia solo un unico dubbio: servirla calda o a temperatura ambiente? La torta salata funghi e lenticchie infatti è gustosa in entrambe i modi ed è perfetta come antipasto, come secondo piatto oppure lasciata sul tavolo di una festa, così da permettere agli ospiti di piluccarla liberamente!

Ingredienti per una teglia da 24 cm

Burro freddo a pezzetti 100 g
Farina 00 200 g
Acqua ghiacciata 70 g
Sale fino 1 pizzico

per il ripieno

Lenticchie secche 200 g
Brodo vegetale 600 g
Pancetta affumicata 150 g
Scalogno 30 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Funghi chiodini 200 g
Aglio 1 spicchio
Vino bianco 30 g
Pecorino grattugiato 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Uova (circa 3) 165 g
Preparazione

Come preparare la Torta salata funghi e lenticchie

Torta salata funghi e lenticchie

Per preparare la torta salata funghi e lenticchie cominciate dalla base di brisé. Nel mixer versate la farina, il burro freddo a pezzi, un pizzico di sale (1) e frullate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso. Trasferite l’impasto farinoso su una spianatoia ed impastate brevemente unendo, poca alla volta, l’acqua fredda (2). Lavoratela il meno possibile, in modo da non far sciogliere il burro, fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 40 minuti (3).

Torta salata funghi e lenticchie

Intanto occupatevi del ripieno quindi sbucciate e tritate finemente lo scalogno (4). Poi eliminate la cotenna dalla pancetta affumicata (5) e tagliate a striscioline di mezzo centimetro (6).

Torta salata funghi e lenticchie

In una padella capiente versate dell’olio e cuocete a fiamma bassissima lo scalogno (7) lasciandolo sudare per 7-8 minuti, ricordate di mescolare di tanto in tanto. Poi unite anche la pancetta cuocendo per 3-4 minuti (8). Quando il fondo sarà ormai ben cotto potrete versare le lenticchie secche (9)

Torta salata funghi e lenticchie

e coprire con il brodo vegetale (10). Con un coperchio andate a chiudere il tegame (11) e cuocete per 30 minuti (o il tempo indicato sulla confezione perchè i tempi potrebbero leggermente variare); lasciate raffreddare completamente quando saranno pronte (12).

Torta salata funghi e lenticchie

Pulite i funghi chiodini eliminando eventuali residui di terreno (13) e poi sbollentateli in acqua bollente per 15 minuti (14), infine scolateli per bene (15).

Torta salata funghi e lenticchie

Nel frattempo lasciate insaporire l’aglio in una padella con un filo d’olio (16) poi eliminate quest’ultimo e saltate i funghi per 2-3 minuti, dopodiché sfumate con il vino bianco (17) e non appena sarà evaporato, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente. Riprendete la brisé e tirate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata a circa 0,5 cm di spessore (18),

Torta salata funghi e lenticchie

avvolgete la sfoglia sul mattarello e sistematela all’interno di una teglia forata (se non l’avete allora procedete imburrando ed infarinando prima) (19); eliminate con un coltello gli eccessi di pasta (20). In una ciotola capiente versate le uova e mescolate con il pecorino (21),

Torta salata funghi e lenticchie

unite le lenticchie (22) e i chiodini (23), aggiustate di sale e di pepe e, dopo aver amalgamato per bene, versate il composto nella tortiera (24).

Torta salata funghi e lenticchie

Livellate (25) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 30 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 170° e cuocete ancora per 20 minuti (26). Lasciate intiepidire prima di estrarla dalla teglia e poi servite la vostra torta salata funghi e lenticchie (27)!

Conservazione

Se avete utilizzato ingredienti freschi e non decongelati potete congelare, da cotta, la torta salata funghi e lenticchie. Una volta pronta potete anche conservarla in frigorifero per 2-3 giorni coprendo accuratamente con pellicola trasparente.

Consiglio

Come rendere ancora più gustosa questa torta salata funghi e lenticchie? Provate a sostituire la pancetta con il cotechino avanzato dalle feste. Oppure aggiungete qualche porcino essiccato ai chiodini!

Per un consumo sicuro dei funghi

Per una corretta scelta, trattamento e conservazione dei funghi rimandiamo alle linee guida del Ministero della salute.

Leggi tutti i commenti ( 17 )

I commenti (17)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • chiaraerobi ha scritto: domenica 25 marzo 2018

    quante uova sono 365 g? Io l’avevo fatta tempo fa, ma non mi sembrava ci fosse scritto il peso delle uova in grammi, mi sembrava che usavo quattro uova, ma 365 g credo siano sei, mi confermate?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 25 marzo 2018

    @chiaraerobi: Ciao, per sicurezza è sempre meglio pesare le uova. Orientativamente sono circa 6 uova grandi!

  • Chiara ha scritto: sabato 19 marzo 2016

    Ciao, mi è venuto un dubbio forse stupido. Nel procedimento della ricetta dice di far soffriggere con lo scalogno e la pancetta le lenticchie secche, questo significa che non vanno messe a mollo prima? Grazie mille.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 21 marzo 2016

    @Chiara:Ciao Chiara è corretto, l'ammollo nelle lenticchie non è necessario, serve per ridurre un po' i tempi di cottura ma in questa preparazione abbiamo scelto di non farlo.

Leggi tutti i commenti ( 17 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Primi piatti

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, con pomodoro, polpette, besciamella e formaggi, piace davvero a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Antipasti

I saccottini salati sono dei fagottini di pasta sfoglia ripieni di pomodori secchi e ricotta. Preparateli per arricchire un buffet o un aperitivo!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Torta salata ai funghi
Torta salata funghi e patate
Torta salata prosciutto e funghi
Torta salata con radicchio
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce