Torta salata tricolore

PRESENTAZIONE

La torta salata tricolore è una preparazione rustica, molto invitante. I colori ricordano quelli della bandiera italiana: il verde della pasta brisè agli spinaci, il bianco delle patate e il rosso dei pomodorini! Il guscio di pasta di brisè raccoglie le zucchine, i piselli e le patate in una croccantezza “verde” accattivante. Il ripieno vegetariano rende questa torta salata un piatto unico e gustoso. Ottima come antipasto, perfetta per un aperitivo tra amici. Dai colori brillanti, la torta salata tricolore attirerà le attenzioni dei vostri ospiti e perché no anche quelle dei vostri bambini.

Leggi anche: Torta salata agli spinaci

INGREDIENTI

Ingredienti per la brisè agli spinaci (per una tortiera di 26 cm)
Burro freddo 150 g
Farina 00 250 g
Spinaci freschi 150 g
Uova medio 1
Sale fino 2 pizzichi
Per il ripieno
Patate 600 g
Pomodorini ciliegino 300 g
Pisellini sgranati 230 g
Zucchine 530 g
Panna fresca liquida 250 g
Uova medie 3
Cipollotto fresco (circa 1) 60 g
Aglio 2 spicchi
Erba cipollina 3 fili
Olio extravergine d'oliva 40 g
Origano 1 pizzico
Noce moscata 1 pizzico
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta salata tricolore

Per preparare la torta salata tricolore iniziate a preparare la pasta brisè cominciando a pulire gli spinaci e trasferiteli in una padella antiaderente con un filo d’olio 1. Fateli appassire per qualche minuto e lasciateli intiepidire (2-3). 

Una volta freddi passateli in una ciotola e schiacciateli leggermente con una forchetta, quindi unite l’uovo 4. Frullate il tutto con un mixer ad immersione 5 fino ad ottenere una purea, che utilizzerete per insaporire la pasta brisè 6.

Dopodiché unite in un mixer la farina, il burro freddo tagliato a cubetti ed il sale (7-8). Azionate per qualche istante in modo da ottenere un composto sbricioloso 9.

Trasferite il composto di burro e farina su una spianatoia e aggiungete la purea di spinaci 10. Lavorate con le mani piuttosto velocemente, in modo da non scaldare gli ingredienti, fino ad avere un composto omogeneo 11. Formate un panetto, quindi avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per almeno due ore, fino a che non risulti ben sodo 12.

Nel frattempo iniziate a preparare il ripieno per la torta salata tricolore. Tagliate sottilmente il cipollotto, passatelo in una padella con due cucchiai di olio 13 e lasciatelo rosolare a fuoco moderato 14. Aggiungete i piselli, salate pepate e fate cuocere a fuoco dolce fino a che risulteranno teneri 15.

A parte in una pentola mettere le patate pulite con la buccia e far bollire per circa 30 minuti 16. Per velocizzare i tempi potete usare una pentola a pressione e cuocerle per 15 minuti. La cosa importante è che le patate non si disfino in cottura ma restino compatte. Una volta cotte lasciatele intiepidire e poi togliete la buccia 17, quindi tagliatele a fette di mezzo cm 18.

Nel frattempo spuntate le zucchine e affettatele con una mandolina 19. In un’altra padella scaldate il restante olio con gli spicchi d’aglio. Una volta imbionditi levateli e aggiungete le zucchine appena affettate 20. Fatele cuocere a fuoco vivace facendole restare croccanti, mescolandole di tanto in tanto, quindi aggiustate di sale e di pepe 21.

Passate le due ore, riprendete il panetto di pasta brisè e stendetelo sulla spianatoia dandogli un’altezza di mezzo cm 22. Imburrate uno stampo da 26 cm di diametro e foderatelo con la sfoglia appena stesa 23. Bucherellate il fondo con una forchetta 24.

Procedete ora con il primo strato disponendo le zucchine fino a coprire la base 25, procedete poi con uno strato di piselli 26 e in ultimo terminate la torta salata tricolore adagiandovi le patate 27.

Preparate ora una salsa per ricoprire la torta salata tricolore: sbattete in una ciotola la panna insieme alle uova 28, quindi salate, pepate, aggiungete l’erba cipollina tagliata finemente 29 e la noce moscata grattugiata 30.

Versate il composto sopra la torta 31 in modo da spargerlo su tutta la superficie, spolverizzate con l’origano essiccato quindi completate con i pomodorini tagliati a metà 32. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti (per il forno ventilato a 160° gradi per 35-40 minuti) 33. Estraete la torta salata tricolore dal forno, lasciatela intiepidire quindi servite tagliandola a fette.

Conservazione

E’ consigliabile consumare la torta salata tricolore lo stesso giorno. In alternativa si può conservare un giorno in frigorifero avvolta nella pellicola e scaldare in forno prima di servire.

Potete conservare la pasta brisè in frigorifero per un paio di giorni al massimo avvolta in pellicola trasparente. 

Consiglio

Provate a sostituire la panna con il latte, magari aggiungendo anche della ricotta o del caprino per renderlo più cremoso.

44 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • benny90
    lunedì 12 marzo 2018
    È possibile preparare la pasta brisée la sera prima conservandola in frigorifero? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 13 marzo 2018
    @benny90:Certo, avvolgila nella pellicola smiley
  • robywan27713
    venerdì 31 marzo 2017
    Ciao Sonia, questa torta è fenomenale e voglio provarla! problema: a casa non gradiscono i piselli. Con cosa posso sostituirli? altre verdure verdi o aumento le zucchine? ps. ho avuto problemi con l'autenticazione, spero di non mandare il messaggio due volte. In caso, scusate!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 31 marzo 2017
    @robywan27713: ciao! Se preferisci puoi omettere i piselli o sostituirli con un'altra verdura! 
1 FATTA DA VOI
Cri5tina87
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo