Torta stracciatella

PRESENTAZIONE

Con la parola stracciatella la mente si riempie di immagini di coni e coppette traboccanti del classico e famoso gusto di gelato alla stracciatella. Ci siamo ispirati proprio a questo mix goloso di panna e cioccolato per realizzare una torta perfetta per la merenda e la colazione: torta stracciatella! Non si tratta solo di un classico dolce arricchito con pezzi di cioccolato fondente, ma uno dei modi più sfiziosi e perfetti per riciclare del cioccolato avanzato, ad esempio quello delle uova di Pasqua! L'idea di rigenerare un ingrediente in avanzo dandogli una nuova dolcissima vita ci affascina, ci piace a tal punto che proviamo a farlo con il panettone, il pandoro e anche la colomba come nel caso del semifreddo preparato con il tipico dolce pasquale avanzato. Tuffate generosamente il cioccolato in questo morbido e semplice impasto per ottenere una torta stracciatella che vi conquisterà fetta dopo fetta! Un dolce casalingo semplice e genuino, da proporre tra i dolci di Pasqua ma ideale anche come fine pasto per tutti i giorni! Lasciatevi catturare da questo dolce veloce e gustoso, in redazione è diventato un po’ come il nostro gusto preferito e, come i bimbi, lo scegliamo proprio sempre!

INGREDIENTI
504
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:
Uova medie 3
Farina 00 200 g
Amido di mais (maizena) 75 g
Zucchero 200 g
Olio di semi 100 g
Panna fresca liquida 100 g
Cioccolato fondente 150 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Preparazione

Come preparare la Torta stracciatella

Per preparare la torta stracciatella cominciate sminuzzando il cioccolato al coltello 1 e tenetelo da parte. Poi passate a setacciare le polveri, quindi in un recipiente munito di colino versate la farina, l’amido di mais 2 ed il lievito per dolci 3.

Continuate rompendo le uova a temperatura ambiente nella tazza di una planetaria munita di frusta e azionate mentre versate lo zucchero 4. Lasciate montare fin quando il composto non sarà diventato chiaro e spumoso, dopodiché unite le polveri setacciate al composto. Aggiungete un cucchiaio alla volta 5: quindi unite quello successivo soltanto quando il precedente è stato completamente assorbito. Stemperate versando la panna a temperatura ambiente 6

e quando si sarà assorbita, unite a filo l’olio di semi 7. Non appena l’impasto è pronto sganciate la tazza dalla planetaria e unite il cioccolato sminuzzato, amalgamatelo delicatamente con una spatola 8 con un movimento che va dal basso verso l’alto e poi versatelo in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata 9.

Non vi resta che cuocere il dolce in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti 10. Una volta intiepidito lasciatelo raffreddare completamente su un piatto da portata 11 e infine servite la vostra torta stracciatella 12 Se preferite potete decorare con dello zucchero a velo.

Conservazione

La torta stracciatella si conserva sotto una campana di vetro per 2-3 giorni.

Si può congelare per circa1 mese, anche porzionata, per poi scongelare al bisogno.

Consiglio

Per fortuna che esiste lei! Se avete del cioccolato in avanzo, qualunque: fondente, al latte e persino bianco, oppure del cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua, riutilizzatelo in questa torta stracciatella! Se preferite potete aromatizzarla con delle scorze d’agrumi oppure vaniglia o cannella!

680 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • stefy ?
    martedì 31 marzo 2020
    Ciao a tutte, se non ho la maizena e olio di semi cosa posso usare in alternativa?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 01 aprile 2020
    @stefy ? :Ciao, puoi sostituirli con farina e burro ricalibrando i dosaggi in modo da ottenere la giusta consistenza dell'impasto.
  • La14415
    mercoledì 29 maggio 2019
    Buongiorno! Non avendo maizena posso sostituirla con la fecola di patate? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 29 maggio 2019
    @La14415: Ciao, si puoi provare con la fecola!