Torta versata con crema alla confettura di albicocca

/5

PRESENTAZIONE

Soffice, alta e con un morbido ripieno, è così che si presenta la nostra torta versata con crema alla confettura di albicocca, un dolce furbo dalla doppia cottura che permette di ottenere una farcitura morbida garantendo una base ben cotta. Questa torta deliziosa è perfetta da gustare a colazione con latte e caffè ma è anche un’idea sfiziosa da servire a merenda degustando un tè speziato e aromatico. Scoprirete tutto il gusto della crema di ricotta con aggiunta di confettura di albicocca e amaretti sbriciolati per note di sapore genuine, inconfondibili. Qualunque sia l’occasione, questa torta sarà una dolce coccola per voi e i vostri ospiti!

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 22 cm
Uova (circa 4) 240 g
Farina 00 230 g
Zucchero 150 g
Latte intero 100 g
Olio di semi di arachide 70 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Sale fino 1 pizzico
per la farcitura
Ricotta vaccina 500 g
Confettura di albicocche 150 g
Amaretti 80 g
Zucchero 50 g
Uova (circa 2) 120 g
per guarnire
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta versata con crema alla confettura di albicocca

Per realizzate la torta versata con crema alla confettura di albicocche per prima cosa versate in una ciotola ampia lo zucchero 1 e le uova intere 2. Frullate il composto con le fruste elettriche 3 fino a quando non sarà spumoso e chiaro;

a questo punto versate il latte 4, l’olio di semi 5 e setacciate attraverso un colino la farina 6

e il lievito. Aggiungete un pizzico di sale e proseguite a mescolare gli ingredienti con la frusta finché non saranno amalgamati 8. Ora versate metà dell’impasto in una tortiera da 22 cm di diametro imburrata e rivestita con carta da forno sul fondo e sul bordo (9-10).

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti. Nel frattempo versate gli amaretti nel mixer 11 e tritateli finemente 12.

In una ciotola aggiungete la ricotta ben scolata e lo zucchero 13, aggiungete gli amaretti tritati 14 e le uova 15.

Infine aggiungete anche la confettura 16 e frullate tutto con le fruste per ottenere una crema omogenea 17. Riprendete la torta cotta 18,

versate sopra la crema di ricotta 19, livellate la superficie con una spatola e versate la restante parte dell’impasto (20-21). Riponete di nuovo in forno e cuocete per latri 45 minuti alla stessa temperatura.

A cottura ultimata sfornate il dolce 22, lasciate raffreddare, quindi sformatela e guarnite la superficie con lo zucchero a velo 23. La torta versata con crema alla confettura di albicocche è pronta per essere gustata 24!

Conservazione

La torta versata con crema alla confettura di albicocche si conserva fino a 3-4 giorni nel frigorifero.

Consiglio

Scolate bene la ricotta in modo che sia ben asciutta, altrimenti rilascerà acqua in cottura. La confettura di albicocche può essere sostituita con altra confettura o marmellata, così come gli amaretti, è possibile sostituirli con savoiardi o biscotti secchi.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI10
  • Oriana Maria
    mercoledì 09 settembre 2020
    Buona sera, vorrei sapere se anche per questo dolce vale la prova stecchino.. la consistenza del secondo strato mi sembra molto morbido, come fosse una cheesecake.. grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 12 settembre 2020
    @Oriana Maria: ciao! E' corretto che il secondo strato sia molto morbido, visto che la crema è a base di ricotta. Lo stecchino potrebbe uscire ancora leggermente sporco!
  • Dacridedo
    martedì 21 aprile 2020
    Ciao! Mio marito è intollerante al latte di mucca, mentre tollera molto bene quelli di capra e pecora. Posso sostituire la ricotta di vaccina con una di queste? Grazie 😄
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 22 aprile 2020
    @Dacridedo: Ciao, la ricotta di pecora ha un gusto leggermente più delicato della capra... puoi provare ad usarle... risulteranno magari un pochino pià asciutte come composizione.