Tortilla chips

/5

PRESENTAZIONE

Serata tra amici e cena a tema etnico? Se amate il cibo tex-mex potete preparare tante gustose ricette ricche di colori e profumi ed iniziare con le tortilla chips! Croccanti e sottili sfoglie di mais fritte ideali da servire come antipasto. Le tortilla chips sono diffuse in centro e sud America, spesso accompagnate da salse a base di pomodoro come la salsa di pomodori alla messicana. Perché non provarle anche con del guacamole fatto in casa scegliendo solo gli avocado più cremosi e maturi. Sono molto sfiziose anche con una semplice salsa ketchup rigorosamente homemade! Per una versione golosa al formaggio, invece, consultate la ricetta dei nachos!

INGREDIENTI

Ingredienti per le tortilla
Farina di mais giallo precotta (per tortillas) 250 g
Acqua tiepida 250 g
Sale fino q.b.
per friggere
Olio di semi di arachide 300 g
Preparazione

Come preparare le Tortilla chips

Per preparare le tortilla chips, cominciate con l’impasto: in una ciotola capiente versate la farina di mais 1, impastate aggiungendo l’acqua 2 e lavorate il composto con le mani 3.

Dovrete ottenere un impasto omogeneo e compatto; trasferitelo su una spianatoia e lavoratelo ricavando una palla liscia 4. Copritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 30 minuti. Dividetelo poi in sei parti uguali 5 e arrotondate ognuna formando delle palline di pasta 6.

Posizionate ogni pallina tra due fogli di carta forno 7, appiattitela leggermente con le mani 8; poi adagiateci un altro foglio di carta forno 9 e stendetela con un mattarello fino ad ottenere un disco molto sottile.

Con l'aiuto di un anello di 18 cm di diametro coppate la sfoglia di pasta (10-11); per questa operazione potete utilizzare anche un coperchio e una rotella per pasta, oppure l’apposita pressa per tortillas. Recuperate i ritagli di pasta, che potranno essere rimpastati per la creazione di nuove tortillas, e procedete in questo modo fino a terminare l'impasto. Tagliate ogni tortilla a metà 12

poi in quarti 13 e dividete ulteriormente a metà i quarti ottenuti 14 ricavando alla fine per ciascuna tortilla 8 spicchi 15.

Friggete pochi spicchi di mais alla volta in abbondante olio di semi avendo cura di mantenere la temperatura dell'olio a 180 ° (potete misurare con un termometro da cucina). Dopo circa due minuti di cottura, rigirateli con l’aiuto di una pinza o di una schiumarola e continuate la frittura ancora per pochi secondi 16. Scolate le tortilla chips con una schiumarola 17 e lasciatele asciugare su carta assorbente per fritti, quindi impiattatele salandole leggermente in superficie.

Conservazione

Potete conservare le chips già fritte per 2-3 giorni al riparo dall’umidità.

Consiglio

Le tortilla chips sono uno snack delizioso se accompagnato da salse tipiche sudamericane o servite anche con una coppetta di panna acida.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI35
  • Valeria
    mercoledì 12 luglio 2017
    Salve a tutti,x farle + leggere,si possono cucinare al forno?Riguardo alle salse x gustarle,dove trovo le ricette xche' io conosco solo quelle comprate ma sono troppo forti di aceto e vorrei farli mangiare ai nipotini
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 luglio 2017
    @Valeria:Ciao, trovi sul nostro sito tutte le ricette delle salse suggerite in presentazione. Per una versione al forno puoi provare la ricetta delle tortilla chips del nostro blog "Inventa ricette". 
  • tortillas
    lunedì 13 giugno 2016
    ottimi