Tortine Coccochoc

PRESENTAZIONE

Cocco e cioccolato si uniscono in un abbraccio goloso per dar vita a queste tortine Coccochoc! Uno degli abbinamenti più azzeccati di sempre e amato da tutti, perfetto per ogni occasione! Le tortine coccochoc sono un dessert davvero facile da realizzare: la pasta frolla al cocco si prepara senza burro e con soli tre ingredienti che non contengono glutine, proprio per permettere anche a coloro che sono intolleranti di cedere a questo peccato di gola in tutta tranquillità. Il guscio fragrante di queste tortine accoglie una morbida ganache al cioccolato fondente aromatizzata al cognac, ma se volete prepararle anche per i più piccoli basterà ometterlo o sostituirlo con della scorza di arancia! Utilizzate la nostra ricetta per realizzare le tortine coccochoc, saranno perfette da servire per merenda o per concludere una cena in bellezza!

Leggi anche: Tortine di zucca e cioccolato

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 tortine
Cocco rapè 200 g
Uova medie 2
Zucchero a velo 50 g
per la ganache al cioccolato
Panna fresca liquida 100 g
Cioccolato fondente 175 g
Burro ammorbidito 45 g
Cognac 10 g
Per la decorazione
Cocco rapè q.b.
Preparazione

Come preparare le Tortine Coccochoc

Per preparare le tortine coccochoc iniziate a realizzare la frolla al cocco. In una ciotola versate il cocco rapè, lo zucchero a velo 1 e le uova leggermente sbattute 2. Lavorate il composto con le mani 3,

impastando rapidamente con i polpastrelli 4 fino ad ottenere un composto omogeneo 5. A questo punto imburrate 6 stampini del diametro di 7 cm 6.

Prelevate circa 50 g di impasto e posizionatelo all'interno dello stampino. Poi pressando delicatamente con le dita 8 ricoprite l'intera superficie 9.

Ripetete la stessa operazione per gli altri 5 stampini, poi posizionateli su un vassoio 10 e riponeteli in freezer per circa 15 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180° in modalità statica e occupatevi di preparare i cerchi di carta forno che serviranno per la cottura delle tortine. Utilizzando un coppapasta da 10 cm di diametro come modello, disegnate i vostri dischi seguendo l'intera circonferenza 11, poi ritagliateli con delle forbici 12

Trascorsi i 15 minuti, riprendete le tortine dal freezer e posizionate su ogni stampino un cerchio di carta e una manciata di sfere di ceramica 13 o di legumi secchi: serviranno per la cottura alla cieca. Disponete man mano le tortine su una leccarda da forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Una volta che saranno ben dorate estraetele dal forno 14, eliminate la carta forno insieme alle sfere di ceramica e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Quando la base sarà ben dorata, estraete gli stampini dal forno 15 e lasciate raffreddare completamente.

Iniziate a preparare la ganache al cioccolato per farcire le tortine. Tritate finemente il cioccolato fondente 16 e trasferitelo all'interno di una ciotola; nel frattempo scaldate la panna in un pentolino 17 e non appena sfiorerà il bollore spegnete il fuoco. Versatene circa metà nel cioccolato 18

e mescolate rapidamente con una spatola 19. Scaldate nuovamente la panna restante, aggiungetela al cioccolato 20 e continuate a mescolare con una frusta fino a che il cioccolato sarà completamente fuso e avrete ottenuto un composto liscio 21; è importante che la panna sia ben calda.

Aggiungete anche il burro morbido a pezzetti 22 e mescolate fino a farlo sciogliere. Aggiungete il liquore 23 e mescolate ancora una volta 24.

A questo punto le tortine saranno fredde, estraetele dallo stampo 25 e posizionatele su una gratella 26. Utilizzando un cucchiaio trasferite la ganache all'interno dei gusci 27.

Lasciate solidificare la ganache all'interno delle tortine 28, riponendole in frigorifero per almeno un'ora prima di decorare con il cocco rapè; per ottenere un motivo più preciso capovolgete uno degli stampini e utilizzatelo per far sì che il cocco vada solo sulla parte che desiderate decorare 29. Non vi resta che servire le vostre tortine coccochoc 30!

Conservazione

Le tortine coccochoc si possono conservare per 3-4 giorni in frigorifero. In alternativa è possibile congelare solo i gusci per 1 mese al massimo. 

Consiglio

Aromatizzate la ganache con un pizzico di noce moscata per un tocco in più!

Non sostituite il cocco rapè con la farina di cocco, otterreste una frolla troppo compatta e il risultato non sarebbe lo stesso.

108 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Francyfumagalli
    giovedì 04 aprile 2019
    Posso cuocere senza fare cottura alla cieca?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 05 aprile 2019
    @Francyfumagalli: Ciao, in questa ricetta i gusci di frolla devono essere cotti a parte perché il ripieno viene aggiunto successivamente... quindi è necessario procedere con la cottura alla cieca smiley
  • Elisa111
    domenica 21 ottobre 2018
    Credo di sì, anche perché in quelle piccole non è successo..Forse perché in quelle grandi c'era troppa crema? Cmq non è stato grave, alla fine le abbiamo mangiate tutte! Grazie!!
2 FATTE DA VOI
Elisa111
Fatte di varie dimensioni.. Ancora devo assaggiarle, ma sembrano buone! 😋
ElenaFer
Deliziose!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo