Tortine al cioccolato in vasocottura

/5
Tortine al cioccolato in vasocottura
17
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 10 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Conoscete la vasocottura? Si tratta di una tecnica di cottura che recentemente è letteralmente esplosa nelle cucine casalinghe tanto quanto in quelle degli chef, persino quelli stellati. Attraverso la cottura nel barattolo è possibile cuocere in breve tempo svariate preparazioni che normalmente impiegherebbero di più. Inoltre i profumi e i sapori risulteranno maggiormente uniti. Perciò stavolta abbiamo pensato di cimentarci nella realizzazione di un dolce, le tortine al cioccolato in vasocottura. Si tratta sostanzialmente del più classico dei dolci, la torta al cioccolato, che noi abbiamo voluto rendere ancora più speciale utilizzando la base della torta tenerina. Per rendere il dolce adatto a tutti abbiamo deciso di utilizzare un addensante senza glutine e per guarnire un grande classico panna&lamponi! Queste golosissime tortine al cioccolato in vasocottura sono talmente morbide da sciogliersi in bocca. In più, omaggino della casa, sono talmente piccole che vi risparmieranno persino il senso di colpa! Potreste addirittura pensare di prepararle per la sera di San Valentino per un romantico dessert. Siete affascinati dalla vasocottura e dalla ricetta? Bene, allora pesate gli ingredienti che si comincia!

Ingredienti per 10 vasetti da 80 ml

Cioccolato fondente 100 g
Burro 60 g
Zucchero 75
Uova (circa 1 medio) 55 g
Fecola di patate 25 g
Lievito in polvere per dolci 2 g
Sale fino 1 pizzico

Per decorare

Panna fresca liquida q.b.
Lamponi q.b.
Preparazione

Come preparare le Tortine al cioccolato in vasocottura

Tortine al cioccolato in vasocottura

Per preparare le tortine al cioccolato in vasocottura cominciate mettendo fuori dal frigo tutti gli ingredienti da frigo, in questo modo potranno acclimatarsi. Poi setacciate in un colino la fecola di patate, il lievito per dolci (1) e il sale (2). Mescolate e tenete da parte (3).

Tortine al cioccolato in vasocottura

Sminuzzate il cioccolato (4) e lasciatelo sciogliere a bagnomaria mescolando di tanto in tanto affinché non bruci (5). Quando si sarà sciolto, spegnete e aggiungete il burro a pezzettini e amalgamate (6)

Tortine al cioccolato in vasocottura

fino al completo scioglimento. Mettete in disparte il bagnomaria e proseguite con il resto dell’impasto (7). In una ciotola più capiente versate le uova e poi lo zucchero (8). Sbattete un paio di minuti con una frusta, giusto il tempo di far schiarire il composto (9)

Tortine al cioccolato in vasocottura

e poi aggiungete il cioccolato fuso (10). Amalgamate bene e infine unite il mix di polveri (11) facendo attenzione che non si formino grumi (12).

Tortine al cioccolato in vasocottura

Riempite circa 10 vasetti della capacità di 80 ml, non imburrateli così favorirete la stratificazione (13). Chiudete i vasetti con la guarnizione (14) e poi con i gancetti in modo da assicurarvi il sottovuoto (15).

Tortine al cioccolato in vasocottura

Cuocete in forno statico già caldo a 160° per circa 25 minuti. A fine cottura lasciate raffreddare completamente i vasetti fuori dal forno prima di aprirli; per aprirli, sganciate le sicure mantenendo una mano sul coperchio, con l'altra poi tirate la linguetta e rimuovete il coperchio. Decorate le vostre tortine al cioccolato in vasocottura (16). Noi abbiamo scelto di montare un po’ di panna senza zucchero. Dopodiché basterà versarla con il cucchiaino formando una piccola quenelle (17) e infine guarnite 1 lampone per vasetto (magari diviso a metà se preferite). Ecco pronte le vostre tortine al cioccolato in vasocottura: buon peccato di gola a voi (18)!

Conservazione

Si consiglia di consumare le tortine al cioccolato in vasocottura appena pronte; si possono conservare per 2-3 giorni non aperte.
Una volta pronto l’impasto va subito cotto.
Si sconsiglia di congelare l’impasto crudo.

Consiglio

Aromatizzate a vostro piacimento l’impasto con della scorza grattugiata d’arancia o dell’essenza di vaniglia.
Al posto della panna montata servite con una pallina di gelato. E per finire provate a dare una sferzata di sapore alle vostre tortine al cioccolato in vasocottura aggiungendo del sale in fiocchi nell’impasto.

Leggi tutti i commenti ( 17 ) Le vostre versioni ( 1 )

Altre ricette

I commenti (17)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • ines2016 ha scritto: sabato 23 febbraio 2019

    @alessadelu: si quelli vanno in forno!

  • Benedetta. ha scritto: sabato 13 gennaio 2018

    buongiorno, se volessi usare l’impasto per fare una torta unica con un solo stampo, che diametro dovrei scegliere ? grazie mille smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 13 gennaio 2018

    @Benedetta.:Ciao, questa ricetta è specifica per la vasocottura. Se vuoi realizzare un dolce in uno stampo tradizionale ti consigliamo la nostra ricetta della torta al cioccolato.

Leggi tutti i commenti ( 17 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • ziccherino70
    tortino al cioccolato
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Dolci

Il tiramisù è sicuramente uno dei dessert più golosi e conosciuti al mondo, grazie alla dolcezza del mascarpone e al gusto intenso del caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min

Lievitati

Il bannock è il pane tradizionale delle popolazioni indigene del Nord America: provate la nostra versione con farina integrale, rustica e fragrante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Tortine al cioccolato
Fragole e cioccolato
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci