/5

Tramezzini tzatziki e tonno

PRESENTAZIONE

Tramezzini tzatziki e tonno

I tramezzini tzatziki e tonno sono la ricetta ideale per chi ha poco tempo ma tanti amici affamati! Uno spuntino semplice e appetitoso che unisce il gusto delicato del tonno ai sapori inconfondibili della famosa salsa greca a base di yogurt, aglio e cetriolo, lo tzatziki: a differenza della ricetta originale, però, in questo caso il cetriolo non si aggiunge alla salsa ma viene utilizzato per creare un involucro esterno che dona al sandwich non solo una nota fresca e croccante, ma anche un aspetto decisamente invitante! Perfetti per un pranzo estivo o per un aperitivo in compagnia, i tramezzini tzatziki e tonno sono una sfiziosa alternativa al classico panino, un modo facile e creativo per stupire senza rinunciare al gusto!

Leggi anche: Tzatziki

INGREDIENTI

273
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 tramezzini
Tonno sott'olio in olio extravergine di oliva (sgocciolato) 160 g
Pane per tramezzini 3 fette
Cetrioli 1
Per la salsa allo yogurt
Yogurt greco 200 g
Succo di limone 20 g
Scorza di limone 1
Menta 5 g
Aglio 3 spicchi
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Tramezzini tzatziki e tonno

Per realizzare i tramezzini tzatziki e tonno, per prima cosa preparate la salsa: tritate le foglie di menta che avrete lavato e asciugato 1, poi tritate gli spicchi d’aglio e schiacciateli su un tagliere con la parte piatta della lama di un coltello da cucina per ridurli in crema 2. Ora versate lo yogurt in una ciotola e unite l’olio d’oliva 3,

sale, pepe 4, la scorza di limone 5, il succo di limone 6,

la menta tritata 7 e la crema di aglio 8, poi mescolate con un cucchiaino 9 e riponete in frigorifero a riposare per circa 20 minuti in modo che si raffreddi per bene.

Nel frattempo prendete il cetriolo e ricavate delle fettine molto sottili con l’aiuto di un pelaverdure 10; una volta raggiunta la parte centrale più ricca di semi, girate il cetriolo e continuate a tagliare le fettine dal lato opposto. Sistemate le fettine ottenute sul tagliere una accanto all’altra, sovrapponendole leggermente 11. Adagiate una fetta di pane al centro, nel senso opposto rispetto a quello delle fettine di cetriolo, e spalmatela con un cucchiaio di salsa allo yogurt 12,

poi rigirate la fetta di pane su se stessa 13 e spalmate anche l’altro lato con la salsa allo yogurt. Aggiungete qualche pezzo di tonno ben sgocciolato 14 e coprite con un’altra fetta di pane 15.

Spalmate anch’essa con la salsa allo yogurt 16, aggiungete ancora qualche pezzo di tonno 17 e ricoprite con la terza fetta di pane, schiacciando leggermente 18.

Spalmate un ultimo strato di salsa in superficie 19, poi sollevate le fette di cetriolo che sporgono da un lato con l’aiuto della lama di un coltello 20 e avvolgetele delicatamente intorno al pane per ricoprirlo 21.

Infine capovolgete il sandwich per ricoprirlo interamente con le fette di cetriolo in modo da tenere la chiusura in basso 22. Tagliate il sandwich a metà e ricavate da ogni metà 2 triangoli 23: i vostri tramezzini tzatziki e yogurt sono pronti per essere gustati 24!

Conservazione

I tramezzini tzatziki e tonno si possono conservare in frigorifero al massimo per 1 giorno, coperti con un foglio di carta assorbente umida.

Consiglio

Potete aggiungere dei cubetti di cetriolo all’interno della salsa per aggiungere una nota ancora più fresca e croccante!

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • trinity pt
    sabato 16 febbraio 2019
    li ho fatti senza yogurt perché non ne avevo e sono venuti buonissimi, li ho rifatti spesdo
  • FraDa8
    lunedì 06 agosto 2018
    si può sostituire lo yogurt greco con yogurt bianco al naturale?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 agosto 2018
    @FraDa8 : Ciao, la consistenza e il gusto sono diversi ma puoi provare!
3 FATTE DA VOI
stefano.1981
Ottima ricetta per il periodo estivo ⛱
Campania Felix
signori, semplice, economico, buonissimo e internazionale ,da provare assolutamente!!!
Alessia Pulcini
Tramezzini semplici da preparare ma soprattutto buonissimi, una versione insolita, originale e sorprendente. Grazie Giallo Zafferano per questa fantastica ricetta!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo