Trifle di Pavesini alle ciliegie

PRESENTAZIONE

Il trifle è un dolce al cucchiaio che fa parte della tradizione gastronomica inglese.
Per prepararlo si utilizza in genere il pan di spagna ma nella versione che vi proponiamo qui abbiamo utilizzato i Pavesini per renderlo più leggerlo.
Se pur la realizzazione del trifle sia molto semplice, il risultato che si ottiene è un dessert molto raffinato, servito in calici di vetro che permettono di vedere gli strati che compongono il trifle: nella nostra ricetta dei trifle alle ciliegie si alternano strati di Pavesini inzuppati nel succo di ciliegie, ciliegie appassite con lo zucchero, crema pasticcera e panna montata.
Fresco e goloso il trifle di Pavesini alle ciliegie è un ottimo dolce da proporre come dessert a fine pasto.

Leggi anche: Trifle

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 calici da 250 ml
Ciliegie 300 g
Panna fresca liquida 250 ml
Zucchero 60 g
Zucchero a velo 50 g
Pavesini 8
per la crema pasticcera
Latte intero 250 ml
Zucchero 75 g
Farina 00 25 g
Tuorli 3
Baccello di vaniglia ½
per guarnire
Ciliegie 4
Pavesini 4
Preparazione

Come preparare il Trifle di Pavesini alle ciliegie

Per realizzare i trifle di Pavesini alle ciliegie iniziate con la preparazione della crema pasticcera seguendo la scheda dettagliata che trovate qui.  Sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero 1 quindi aggiungete la farina. Riscaldate il latte in un pentolino con la metà di un baccellodi vaniglia e i suoi semi; con una pinza, eliminate la baccello e versate il composto di uova nel latte 2, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata 3. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto.

Quando si sarà raffreddata versatela in una sac-à-poche con bocchetta stellata 4 e conservatela in frigorifero. Ora occupatevi delle ciliegie: lavatele, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo 5 e ponetele in una padella ampia, aggiungete lo zucchero 6 e scaldate a fuoco moderato per circa 15 minuti per far ammorbidire le ciliegie

che rilasceranno il loro succo 7. Scolate le ciliegie 8 tenendo da parte il succo che vi servirà per ammorbidire i Pavesini e per la guarnizione. Scaldate il succo di ciliegie in padella 9 per addensarlo.

Ora ponete la panna fredda in una planetaria dotata di frusta e montatela con lo zucchero a velo seguendo le indicazioni che trovate nella scheda di cucina su come montare la panna (10-11). Trasferite la panna in una sac-à-poche dotata di bocchetta stellata e conservatela in frigorifero 12.

Ora potete procedere a comporre i trifle alle ciliegie: prendete 4 calici e riempite la base con un pavesino tagliato a metà 13 (per ogni calice sono necessari 2 Pavesini), versate sopra un cucchiaio di salsa di ciliegie addensata in padella 14, unite le ciliegie ammorbidite 15

e guarnite con uno strato di crema pasticcera 16 e dei ciuffetti di panna 17. Componete un altro strato: ponete i Pavesini 18

le ciliegie 19, uno strato di crema pasticcera e terminate con uno strato di panna 20. Guarnite i trifle con ciliegie fresche e i Pavesini 21. Conservate i vostri trifle di Pavesini alla ciliegia in frigorifero fino al momento di servirli.

Conservazione

Conservate i trifle di Pavesini alle ciliegie in frigorifero per 3 giorni al massimo, coperti da pellicola.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per un trifle più ricco di gusti preparate una macedonia di frutta mista tagliata a dadini.

7 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sonia Peronaci
    giovedì 04 settembre 2014
    @Kitchen Cri : Ciao! se preferisci puoi provare smiley
  • Kitchen Cri
    lunedì 28 luglio 2014
    Al posto di alternare la chantilly e la crema pasticcera posso mischiarle per ottenere una crema diplomatica?
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo