Trippa alla parmigiana

PRESENTAZIONE

La trippa alla parmigiana è un piatto ricco e saporito che proviene dalla tradizione culinaria povera dell’Emilia.
Per la trippa alla parmigiana si prepara un soffritto di cipolla, poi si rosola bene la trippa e si lascia cuocere a fuoco dolce per due ore con la passata di pomodoro.
Durante la lunga cottura, per non far seccare la trippa e renderla morbida, si aggiunge il brodo di carne. Infine la trippa si condisce con abbondante parmigiano grattugiato.
La trippa alla parmigiana è un piatto dal sapore antico che può essere servito con crostoni di pane come portata unica.

Leggi anche: Trippa alla Fiorentina

INGREDIENTI
592
CALORIE PER PORZIONE
Cipolle bianche 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
Passata di pomodoro 220 g
Brodo di carne 200 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Trippa pulita 1,5 kg
Preparazione

Come preparare la Trippa alla parmigiana

Per preparare la trippa alla parmigiana, tritate finemente la cipolla 2 e tagliate la trippa a listarelle 2. In un tegame alto e capiente fate rosolare la cipolla con olio extravergine d'oliva 3 e

fatela appassire per una decina di minuti, aggiungendo del brodo di carne 4. Una volta che la cipolla sarà morbida, aggiungete la trippa 5 e fatela rosolare per 5-6 minuti.  Aggiustate di sale e pepe 6 e

unite la salsa di pomodoro 7. Fate amalgamare il tutto e girate con un mestolo di legno, quindi lasciate cuocere il tutto senza coperchio a fuoco dolce per circa 2 ore, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo di carne 8, affinchè la trippa non si secchi e risulti morbida. A cottura terminata aggiungete il parmigiano reggiano grattuggiato 9, amalgamate e servite la vostra trippa alla parmigiana.

Conservazione

Conservate la trippa alla parmigiana in frigorifero, chiusa ermeticamente, per 2 giorni. Se volete potete anche congelare la trippa.

39 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • davidemaestri
    domenica 30 dicembre 2018
    Un'altra "chicca".. fate sbollentare la trippa con un limone tagliato a metà per qualche minuto in acqua bollente, serve ad eliminare gli eventuali odori rimasti dalla precottura... e nella cottura io metto anche qualche foglia di alloro...
  • davidemaestri
    domenica 30 dicembre 2018
    Da parmigiano vi consiglio di mangiare la trippa il giorno dopo, così acquisterà maggior sapore.
4 FATTE DA VOI
megio66
La mia versione con aggiunta di fagioli e guanciale. Ottima!
NUMBER76
mixando le ricette tra trippa alla Fiorentina, Romana e Parmigiana
nadamas05
Sono piaciute molto!!!!dovrò rifarle!!
ETEREAH
è ancora in pentola e da servire ma è trooooppo buona 😋😋😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo