Tris di bruschette

PRESENTAZIONE

Il tris di bruschette è un antipasto colorato e sfizioso, ideale per essere servito in un buffet o per aprire un pasto accontentando i diversi gusti degli ospiti.
Anche se ogni regione ha la sua variante, gli ingredienti che non possono mancare sono l’olio e il pomodoro. Oggi la tradizione, che continua a resistere sulle tavole degli italiani, lascia spazio anche alle varianti più fantasiose e gustose come quelle che vengono proposte in questa ricetta! La bruschetta con melanzane burrata e datterini accontenterà gli amanti dei sapori mediterranei e nostrani, mentre con la bruschetta con cipolla e salsiccia conquisterete i palati più decisi e golosi. L’abbinamento gamberi saltati con paprika e pesto di zucchine, invece, completerà il tris dando un tocco esotico e prelibato alla vostra bruschetta. Veloci da preparare, in poco tempo realizzerete un antipasto degno di nota sia per il gusto che per la fantasia, non vi resta quindi che provare il tris di bruschette e personalizzarlo scatenando la vostra fantasia!

Leggi anche: Bruschetta con burrata e verdure

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 bruschette
Pane casereccio 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
per 2 bruschette melanzane burrata e datterini
Burrata 200 g
Melanzane 130 g
Pomodorini datterini 150 g
Zucchero di canna 10 g
Sale fino 3 g
Timo q.b.
Menta q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
per 2 bruschette con cipolle e salsiccia
Salsiccia 200 g
Cipolle bianche 1
Aceto balsamico 30 ml
Acqua ½ bicchiere
Olio extravergine d'oliva q.b.
per 2 bruschette con gamberi e pesto di zucchine
Gamberi 120 g
Zucchine 2
Mandorle pelate 80 g
Paprika q.b.
Basilico q.b.
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.

Bruschette

Per preparare il tris di bruschette, iniziate dal pane: ponete il filone di pane su un tagliere e tagliatelo a fette spesse circa 2-3 cm 1. Dopodichè formate uno strato di carta forno su una leccarda, disponeteci le fette di pane e oliatele, aiutandovi con un pennello per uniformare l'olio 2. A questo punto infornate in forno statico preriscaldato a 220° per 5 minuti e poi impostate sul grill e fate cuocere altri 2 minuti (se usate un forno ventilato, cuocete a 200° per 5 minuti e poi impostate su grill per altri 2 minuti). Quando le fette di pane saranno ben dorate e leggermente abbrustolite, saranno pronte per essere condite 3.

Bruschette con melanzane burrata e datterini

Per preparare le bruschette con melanzane burrata e datterini, iniziate lavando la melanzana e mondandola. Quindi tagliatela a fette spesse 1 cm 1 e poi trasferite le fette su una leccarda rivestita con carta forno, salatele 2 e versate un filo d'olio extravergine di oliva su ognuna 3. A questo punto infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 10 minuti e poi impostate il grill e fate cuocere per altri 2 minuti. Se usate il forno ventilato, cuocete a 180° per 5 minuti e poi impostate il grill proseguendo la cottura per 2 minuti.

Quando le fette di melanzana si saranno ammorbidite e risulteranno ben dorate 4, trasferitele in una ciotola e conditele con delle foglie di menta 5. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 5 minuti a temperatura ambiente, in modo che si ammorbidiscano ulteriormente con il loro stesso vapore 6.

Ora caramellate i pomodori datterini. Lavate con cura i datterini e tagliateli a metà. Dopodichè prendete una padella antiaderente, versateci un filo d'olio e i pomodorini tagliati 7. Aggiungete lo zucchero di canna 8 e il timo 9 e fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio, fino a quando i datterini non saranno leggermente appassiti e avranno perso un po' del loro liquido.

Non vi resta ora che condire le fette di pane abbrustolito. Sistemate le fette di pane su un tagliere e formate uno strato di melanzane 10, poi sistemate un pezzo di burrata 11 e unite i datterini 12. Le vostre bruschette con melanzane burrata e datterini sono pronte per essere gustate!

Bruschette con cipolla e salsiccia

Per preparare le bruschette con cipolla e salsiccia, iniziate sgranando la salsiccia: incidete il budello di salsiccia con la punta di un coltello affilato ed eliminate la pelle 1. Dopo aver formato delle polpettine di salsiccia 2, prendete la cipolla bianca e affettatela 3.

Scaldate un filo d'olio in una padella antiaderente e poi aggiungete la cipolla affettata 4. Quando la cipolla inizierà a rosolare, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua 5 e infine l'aceto balsamico 6, fate cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

Una volta che la cipolla si sarà ammorbidita e colorata, unite le polpettine di salsiccia 7, coprite la padella con un coperchio 8 e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Quindi trasferite le polpettine di salsiccia e la cipolla sulle fette di pane abbrustolite, innaffiando con il sugo all'aceto balsamico formatosi durante la cottura 9. Le vostre bruschette con cipolla e salsiccia sono pronte per essere servite e gustate ancora calde!

Bruschette con gamberi e pesto di zucchine

Per preparare le bruschette con gamberi e pesto di zucchine, iniziate pulendo i gamberi: eliminate le teste 1 e sgusciateli 2. Quindi versate un filo d'olio in una padella antiaderente, aggiungete i gamberi sgusciati 3 e fate cuocere per 5 minuti. In questa ricetta sono stati utilizzati dei gamberi decongelati, potete usare anche dei gamberi freschi, facendoli cuocere fino a quando non raggiungeranno un colore rosato. Per scoprire come pulire al meglio i gamberi freschi, consultate la Scuola di cucina: come pulire i gamberi. Se utilizzate gamberi già sgusciati, ve ne serviranno circa 100 g.

Salate a piacere 4 e poi aggiungete la paprika 5, quindi mescolate e fate sbollentare ancora per qualche secondo, fino a quando i gamberi non si saranno colorati 6.

Ora preparate il pesto di zucchine: lavate con cura la zucchina e mondatela, dopodichè tagliatela a rondelle piuttosto spesse e ponetela in un mixer. Unite le mandorle pelate 7, alcune foglie di basilico 8 e versate un filo d'olio 9.

Azionate il mixer fino ad ottenere una composto denso e cremoso 10, che andrete a spalmare sulle fette di pane abbrustolito 11. Aggiungete i gamberi 12 e le vostre bruschette con gamberi e pesto di zucchine saranno pronte per essere messe in tavola!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il tris di bruschette. Il pesto di zucchine può essere conservato in frigo in un contenitore ermetico o ben coperto da pellicola per 2 giorni.
Si sconsiglia la congelazione.

Curiosità

La bruschetta è un piatto povero originario della Toscana, dove viene chiamata anche fett'unta o panunta. Spesso le bruschette erano l'intera cena dei contadini, che utilizzavano il pane stantio condendolo con ingredienti semplici che avevano a disposizione: olio, aglio e pomodori maturi. Col tempo questa pietanza si è diffusa anche in altre regioni come ad esempio Piemonte, Calabria e Puglia.

Consiglio

Le varianti per questo antipasto sono infinite: la zucchina può sostituire la melanzana, il ciliegino può prendere il posto del datterino, la mozzarella di bufala quello della burrata. Ancora: addio cipolla, benvenuti peperoni; niente salsiccia, solo bocconcini di pollo. Aprite il frigo e scegliete: quale combinazione ci piace di più?

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (21)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • cica
    sabato 13 giugno 2015
    fatte stasera ottime complimenti per la ricette.....
  • Ily Pan 88
    martedì 08 ottobre 2013
    Ho fatto il tris ieri sera per una cena tra amici.. Le bruschette preparate in anticipo le ho ripassate 5 minuti al forno..calde erano favolose!! Ho fatto anche un'alternativa per una mia amica intollerante alle farine.. Sostituendo il pane con una patata grande, prima bollita e poi tagliata alta un dito è ripassata sulla griglia con un filo d'olio e sale.. Fantastiche anche in questa versione!
FATTE DA VOI (2)
alicebaretta
bruschette con Avocado, Philadelphia crudo e fichi, Philadelphia crudo e pesche grigliate
ilio86
tris di bruschette