Troccoli in salsa rosa di pomodorini Pachino e mazzancolle

/5

PRESENTAZIONE

I troccoli sono dei tagliolini rustici di pasta fresca a grana ruvida tipici della Puglia, conosciuti anche come spaghetti alla chitarra, che si adattano molto bene a preparazioni con salse e sughi, preferibilmente a base di pesce; essi vengono generalmente fatti in casa con l’utilizzo di un apposito mattarello rigato (troccolaturo) che, passando su di una sfoglia non troppo sottile, la taglia in minuscole striscioline di sezione ovale.

Chi non abita in quelle zone, non riuscirà facilmente a reperire nella propria città il matterello rigato utile per il confezionamento dei troccoli; sarà molto più semplice quindi comprare i troccoli già fatti, nei negozi di pasta fresca o nei supermercati.

Preparazione

Come preparare i Troccoli in salsa rosa di pomodorini Pachino e mazzancolle

Per la preparazione dei troccoli in salsa rosa di pomodorini Pachino e mazzancolle, cominciate pulendo le mazzancolle: togliete loro il carapace (la corazza) 1 e tritatene la metà 2. Pulite poi i cipollotti (o scalogni) togliendo la parte esterna più dura; affettateli sottilmente e fateli saltare qualche minuto nell’olio a fuoco medio 3.

Non appena i cipollotti saranno stufati, unite i pomodorini Pachino che avrete tagliato in 4 spicchi 4 facendoli saltare a fuoco vivo per qualche istante, senza che si cuociano completamente per evitare che si spappolino.
Aggiungete quindi il trito di mazzancolle e le mazzancolle intere ai pomodorini Pachino 5 rimestando con attenzione per non rovinarli troppo.
Unite ora il vino bianco e fatelo sfumare 6, poi salate.

In ultimo aggiungete l'erba cipollina tritata (o prezzemolo) 7, la panna 8 e completate la cottura facendo addensare un po’ il condimento che non dovrà però risultare troppo asciutto; unite ora i troccoli che avrete lessato in abbondante acqua salata, facendo saltare il tutto qualche istante 9; aggiustate di sale e di pepe e servite immediatamente.

Consiglio

I troccoli, si trovano spesso nei reparti refrigerati dei supermercati, in quanto vengono venduti come pasta fresca, ma a volte, si possono trovare anche tra le paste essiccate; se proprio non trovate i troccoli, potete sostituirli, con risultati altrettanto soddisfacenti, con vermicelli oppure con spaghetti alla chitarra.