Trofie al forno

PRESENTAZIONE

Trofie al forno

Le paste gratinate in forno sono i nostri primi piatti preferiti! Sedanini pasticciati che rendono sfiziosi anche i broccoli, conchiglioni ripieni di sugo al pomodoro e pasta alla sorrentina con tanta mozzarella filante! Le idee non ci sono mancate e le possibilità per questo tipo di ricette sono infitine. Le trofie al forno sono l'esempio lampante: la pasta incontra un saporito sugo alla salsiccia, arricchito da vellutata besciamella. Il condimento si completa con una cascata di provola prima di andare in forno per l'invitante gratinatura. Una teglia fumante perfetta da portare in tavola per il pranzo della domenica o una cena tra amici. Le trofie al forno andranno a ruba, ma sono così buone che anche se dovessero avanzare, scaldate saranno comunque poesia!

Leggi anche: Trofie salsiccia e funghi

INGREDIENTI

Trofie 300 g
Provola 150 g
Grana Padano DOP 60 g
per il sugo
Salsiccia 400 g
Passata di pomodoro 500 g
Cipolle bianche ½
Vino bianco 50 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
per la besciamella
Burro 70 g
Farina 00 50 g
Latte intero 500 g
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare le Trofie al forno

Per realizzare le trofie al forno per prima cosa preparate la besciamella seguendo il procedimento che trovate nella nostra scheda con i dosaggi indicati in questa ricetta. Poi mondate la cipolla e triatela finemente al coltello 1, quindi scaldate in un tegame un filo di olio, versate la cipolla 2 e lasciatela stufare a fuoco moderato. Eliminate il budello dalla salsiccia 3.

Quindi tritate la salsiccia grossolanamente 4. Una volta che la cipolla sarà appassita versate la salsiccia 5, rosolate per 4-5 minuti quindi sfumate con il vino bianco 6 e lasciate evaporare.

Incorporate anche la passata di pomodoro 7, regolate di sale e cuocete per 20 minuti a fuoco medio basso. Intanto ponete sul fuoco un tegame colmo di acqua salata e portate al bollore. Quando il sugo sarà giunto a cottura 8, cuocete le trofie al dente 9.

Nel frattempo grattugiate la provola con una grattugia a maglie larghe 10. Quando le trofie saranno al dente, scolatele in una ciotola, aggiungete il sugo 11 e la besciamella 12.

Mescolate per amalgamare 13, quindi trasferite le trofie in una teglia da forno, ricoprite la superficie con la provola grattugiata 14 e il formaggio grattugiato 15.

Le trofie sono pronte per il passaggio in forno 16, statico preriscaldato a 220° per 20 minuti. Una volta pronte, sfornate le trofie al forno 17 e servitele ben calde e filanti 18.

Conservazione

Le trofie si conservano in frigo per un paio di giorni in un contenitore ermetico. Potete congelare solo il sugo di salsiccia dopo la cottura se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Chi ama i gusti decisi può aggiungere del peperoncino al sugo.

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Goldblum
    sabato 15 febbraio 2020
    Al posto delle trofie che pasta posso usare ?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 15 febbraio 2020
    @Goldblum: Ciao, utilizza pure un altro tipo di pasta corta assicurandoti sempre di cuocerla molto al dente!
  • Goldblum
    sabato 15 febbraio 2020
    Indicate spesso di usare grana padano E se usassi il parmigiano reggiano ?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 15 febbraio 2020
    @Goldblum: Ciao, andrà bene ugualmente!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo