/5

Trofie con crema di zucchine e pancetta

PRESENTAZIONE

Trofie con crema di zucchine e pancetta

Il matrimonio delle trofie con il pesto è ormai diventato patrimonio culinario di tutta l’Italia. Ma a GialloZafferano amiamo sperimentare, così per dar vita ad un piatto originale con le trofie ci siamo lasciati ispirare da un connubio di sicuro successo. Zucchine e pancetta infatti sono due ingredienti semplici e versatili che si bilanciano alla perfezione nel loro armonioso equilibrio tra dolcezza e sapidità. Oggi quindi vi proponiamo le trofie con crema di zucchine e pancetta! Le trofie, delizioso formato di pasta di origine ligure, sono ideali per avvolgere salse e creme. Per questo abbiamo preparato una crema di zucchine dal gusto tenue e delicato, arricchita dalle note decise e affumicate della pancetta. A decorazione di questo primo piatto una cascata di gustosi dadini di pancetta e zucchine che renderanno la preparazione ancora più appetitosa non solo al palato ma anche alla vista… preparate anche voi le trofie con crema di zucchine e pancetta e aspettatevi che vi chiedano bis e tris!

Leggi anche: Trofie alla Portofino

INGREDIENTI
525
CALORIE PER PORZIONE
Trofie 320 g
Zucchine 650 g
Pancetta affumicata 100 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 60 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare Trofie con crema di zucchine e pancetta

Per preparare le trofie con crema di zucchine e pancetta, per prima cosa mettete a bollire una pentola di acqua per cuocere la pasta. Nel frattempo lavate le zucchine ed eliminate le estremità; dividetele a metà per il lungo 1, poi ancora a metà e infine tagliatele a fettine 2. Prendete la pancetta e tagliatela prima a strisce e poi a listarelle 3.

Scaldate l’olio in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio intero sbucciato 4 e fatelo rosolare brevemente, poi unite la pancetta e le zucchine 5. Salate 6, pepate e cuocete a fuoco medio-alto per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto perchè non si dorino eccessivamente.

Trascorso il tempo di cottura 7, prelevate un mestolo di zucchine e pancetta dalla padella e tenetelo da parte per la decorazione. Eliminate l'aglio. A questo punto l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, quindi salate e cuocete le trofie per il tempo indicato sulla confezione 8. Nel frattempo trasferite il composto di zucchine e pancetta rimasto nella padella in un contenitore alto e stretto 9, aggiungete un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta

e frullate con un frullatore a immersione 10 fino ad ottenere una crema liscia e omogenea 11. Versate la crema ottenuta di nuovo nella padella, a fuoco spento 12

Quando le trofie saranno al dente, scolatele direttamente nella padella 12 e mescolate per amalgamare bene il condimento. In ultimo, aggiungete le zucchine e la pancetta che avevate tenuto da parte per la decorazione 14 e impiattate: le vostre trofie con crema di zucchine e pancetta sono pronte per essere servite 15!

Conservazione

Le trofie con crema di zucchine e pancetta si possono conservare in frigorifero per massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se non siete degli amanti della pancetta potete sostituirla con lo speck! Se volete provare una deliziosa variante, unite dei pomodorini confit per conferire colore e sapore alla preparazione oppure aggiungete pomodorini secchi, olive taggiasche e qualche ciuffo di ricotta fresca.

Curiosità

Le trofie sono un tipico formato di pasta ligure, nello specifico della zona tra Camogli e Bogliasco. Pare che il loro nome derivi dal termine “strufiggià” che in dialetto genovese significa “strofinare”. Il riferimento all’antica arte di produrre pasta a mano è quindi evidente: per preparare questo tipo di pasta è necessario strofinare il pezzo di impasto sul piano di lavoro per conferire la tipica forma arricciata.

44 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • FranLom6818
    sabato 02 novembre 2019
    Veramente ottima, complimenti. Avrò degli amici vegani a pranzo, mi chiedevo come posso adattarla senza perderne il gusto...
    Redazione Giallozafferano
    sabato 02 novembre 2019
    @FranLom6818:Ciao, puoi aggiungere dei cubetti di tofu oppure dei pomodori secchi tagliati a striscioline.
  • alecorecha
    sabato 19 ottobre 2019
    aiutoooo!! al posto dell’aglio ho messo la cipolla...dite verrà bene uguale??
    Redazione Giallozafferano
    sabato 19 ottobre 2019
    @alecorecha: Ciao, non succederà nulla, magari risulterà un filo più dolce smiley
122 FATTE DA VOI
Chris01
gustoso... per i più golosi
elisaamenniti
Molto buono👍🏻
Jeskica
Ho usato la cipolla invece dell'aglio, buonissima! Gradita anche dai piccoli!
Beabratt
Con l'aggiunta di pezzetti di zucchinetta!
MattiaIncardona
Un primo veloce, economico, ma veramente buono.
Roby_Roberta80
Con aggiunta di Philadelphia 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo