Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Tuorlo fritto

/5

PRESENTAZIONE

Tuorlo fritto

Se siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa e originale, siete nel posto giusto... vi mostriamo come preparare il tuorlo fritto! Una preparazione di base perfetta per arricchire tanti piatti, antipasti, primi o secondi, come quello che vi proponiamo oggi. E se vi state chiedendo come riuscire a friggere un tuorlo senza romperlo, la risposta è semplice. Basterà surgelarli ricoprendoli di pangrattato, in questo modo saranno molto meno fragili e riuscirete facilmente ad immergerli nell'olio. Una volta cotti risulteranno croccanti esternamente, ma con un cuore fondente all'interno. Dovrete prestare attenzione a non prolungare troppo la cottura per non perdere questo effetto che è proprio ciò che li caratterizza. Vi proponiamo un'idea per servirli: un letto di spinaci, arricchiti da uvetta e pinoli, e una besciamella al pepe nero per esaltare tutto il loro gusto!
Ecco altri modi per cuocere le uova:

INGREDIENTI

Tuorli (di uova medie) 4
Pangrattato 200 g
Olio di semi q.b.
per gli spinaci
Spinaci 250 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pinoli 20 g
Uvetta 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per la besciamella
Burro 20 g
Farina 00 20 g
Latte intero 200 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Tuorlo fritto

Per preparare il tuorlo fritto come prima cosa versate abbondante pangrattato in un piatto, o un vassoio. Poi utilizzando un uovo create dei nidi, imprimendolo nel pangrattato 1. Versate il primo tuorlo in uno dei fori appena fatto 2 e proseguite così anche per gli altri. Ricoprite ancora con il pangrattato 3.

I tuorli dovranno essere ben coperti; trasferiteli in freezer per almeno 2 ore 4. Quando le 2 ore saranno quasi trascorse potrete iniziare a preparare la besciamella. In un pentolino versate una grattata abbondante di pepe nero e tostatelo per un paio di minuti a fiamma bassa. Aggiungete il burro 5 e lasciatelo fondere, poi versate la farina in una volta sola 6.

Mescolate rapidamente con una frusta 7, in modo da ottenere il roux e cuocetelo per un paio di minuti. Versate ora il latte 8 e mescolate ancora. Cuocete sino a che non inizierà ad addensarsi 9.

Unite un pizzico di sale 10, mescolate e tenete da parte. Passate agli spinaci. Lavateli e asciugateli bene. Versateli in una padella, dove avrete già scaldato un filo d'olio. Aggiungete i pinoli 12.

Unite anche l'uvetta 13 e mescolate bene 14. Regolate di sale 15 e di pepe.

Cuocete per circa 3-4 minuti sino a che gli spinaci non saranno ben appassiti 16. Passate alla frittura: versate l'olio di semi in una pentola e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 180°. Riprendete i tuorli dal freezer 17 e immergetene uno alla volta nell'olio caldo 18.

Cuocete per 2 minuti, sino a che non sarà ben dorato 19. Non proseguite di molto la cottura perché il tuorlo all'interno deve rimanere morbido. Scolate il tuorlo fritto dall'olio e trasferitelo su un vassoio con carta assorbente 20 per togliere l'olio in eccesso. Ora impiattate posizionando sul fondo degli spinaci, un po' di besciamella e sopra il tuorlo fritto 21.

Conservazione

I tuorli si possono conservare in freezer fino al momento della frittura. 

Una volta cotti consigliamo di servire subito il piatto.

Consiglio

Raffreddandosi la besciamella potrebbe rapprendersi. In tal caso mescolatela energicamente prima di inserirla nel piatto.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • fabrizionicolai
    venerdì 30 settembre 2022
    Salve, da provare subito. Una alternativa alla besciamella? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 03 ottobre 2022
    @fabrizionicolai: Ciao, puoi anche servirli senza, oppure magari con del Parmigiano grattugiato sopra agli spinaci saltati. Puoi realizzare una crema al Parmigiano se preferisci... smiley
  • SaraPv
    mercoledì 28 settembre 2022
    é possibile friggerle anche nella friggitrice ad aria? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 28 settembre 2022
    @SaraPv: Ciao, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter