Uova in cocotte

/5

PRESENTAZIONE

Per cucinare le uova ci sono tanti modi: fritte, alla coque, strapazzate... ognuno restituisce un risultato diverso seppur utilizzando lo stesso ingrediente. In questa ricetta vediamo come si preparano le uova in cocotte, uno dei patrimoni della cucina francese tradizionale. Nella preparazione classica occorre la panna e la cottura in forno ma noi abbiamo deciso di dare un'impronta più moderna usando il burro e cuocendo a bagnomaria. Le uova in cocotte vengono consumate come secondo piatto e possono essere servite in compagnia di carne, pesce, verdure e formaggi. Ma per apprezzarne al massimo la delicatezza bisogna gustarle in purezza, come vi suggeriamo. La difficoltà è bassa tuttavia la cottura perfetta è un po' il cruccio di chiunque voglia cimentarsi nella preparazione delle uova in cocotte. Grazie ai nostri consigli però riuscirete a ottenere albume morbido e tuorlo cremoso proprio come ve l'aspettate. Siete pronti? Si comincia!

Scopri altre irresistibili ricette con le uova:

INGREDIENTI
per 4 uova in cocotte
Uova freschissime a temperatura ambiente 4
Burro q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Uova in cocotte

Per preparare le uova in cocotte iniziate imburando una cocotte del diametro di 9 cm 1. Salate 2 e versare le uova a temperatura ambiente, una per volta, precendetemente rotte in una ciotola o un piattino 3.

Mettete la cocotte in una pentola con acqua quasi a bollore e che arrivi alla metà dello stampino 4, cuocete a bagnomaria lasciando bollire l'acqua per circa 10 minuti 5. Ecco come si cucinano le uova in cocotte, servitele a piacere con un pizzico di pepe nero 6.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le uova in cocotte.

Consiglio

Come da ricetta tradizionale potete sostituire il burro con la panna e la cottura sul fornello con quella al forno.

Potete aggiungere carni, pesci e verdure, meglio se tagliati a pezzetti piccoli e precotti, prima di aggiungere l'uovo e ultimare la cottura.

Nel caso in cui vogliate aggiungere dei formaggi, meglio se grattugiati o ridotti, metteteli da subito insieme alle uova.

Alcune informazioni per l'acquisto

Al momento dell'acquisto prestate attenzione all'etichetta e ai codici posti sulle confezioni delle uova.

Il codice 0: indica uova biologiche di galline allevate all'aperto.

Il codice 1: indica allevamento all'aperto non biologico.

Il codice 2: indica allevamento a terra.

Il codice 3: indica uova di gallina da allevamento in gabbia.

E' inoltre importante conoscere anche il grado di freschezza delle uova:

"Categoria A extra": identifica uova freschissime non refrigerate e da utilizzare fino al 7° giorno dalla data di imballaggio o 9° giorno dalla deposizione.

"Categoria A": identifica uova fresche non refrigerate che possono essere imballate e messe in commercio non oltre i 21 giorni dalla data di deposizione.

"Categoria B": identifica uova destinate all'industria di trasformazione e non al commercio al dettaglio o grande distribuzione.

Chiudi