Uovo di Pasqua al cioccolato al latte e nocciole

PRESENTAZIONE

Preferite il fondente, il latte o il pralinato? Per le uova di Pasqua ognuno ha le sue preferenze in base al tipo di cioccolato che ama di più. In questa ricetta vi proponiamo una versione pralinata decisamente golosa che arrichirà con gusto il buffet dei dolci: l'uovo di Pasqua al cioccolato al latte e nocciole. Al dolce cioccolato al latte si aggiungono delle nocciole tostate per pochi minuti in padella, mescolate al cioccolato per creare un secondo strato interno croccante e gustoso. Scoprite come potete trasformare l'uovo di Pasqua al latte in uno scrigno di cioccolato alle nocciole, ancora più irresistibile!

Leggi anche: Uovo di Pasqua al cioccolato al latte

INGREDIENTI
175
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 1 uovo di Pasqua (stampo da 18 cm)
Cioccolato al latte 750 g
Nocciole tostate 120 g
Preparazione

Come preparare l'Uovo di Pasqua al cioccolato al latte e nocciole

Per preparare l'uovo di Pasqua al cioccolato al latte e nocciole, iniziate dal temperaggio: tritate il cioccolato al latte 1, poi scioglietelo a bagnomaria (l'acqua del pentolino deve arrivare a sfiorare il fondo della bastardella in cui avete messo il cioccolato); misurate con il termometro da cucina la temperatura del cioccolato 2 e quando sarà arrivato a 45-50°, versatene 2/3 sulla lastra di marmo posizionata su un piano di lavoro (tenete da parte il pentolino con l'acqua calda) 3; la lastra di marmo serve a portare il cioccolato velocemente alla temperatura desiderata ed è indispensabile per ottenere un ottimo risultato.

Iniziate a lavorare il cioccolato sulla lastra di marmo con una spatola 4 e un raschietto, stendendolo sulla superficie. Quando avrà raggiunto i 27° 5, trasferitelo nella ciotola dove avete lasciato l'1/3 rimanente e mescolate. Il cioccolato dovrà raggiungere i 29-30° 6. Se in queste fasi la temperatura dovesse abbassarsi troppo, tenete sempre a portata di mano il pentolino del bagnomaria con l'acqua calda, per scaldare leggermente il cioccolato. Al contrario nel caso fosse ancora troppo caldo, ripetete l'operazione dello spatolamento su marmo con una piccola parte del cioccolato.

A questo punto versate il cioccolato in uno stampo da uovo di Pasqua di 18 cm di lunghezza, riempiendo le due metà (7-8) e fate roteare lo stampo perchè il cioccolato si distribuisca uniformemente. Capovolgete lo stampo su un vassoio 9 e date dei colpetti con la mano sul bordo dello stampo per eliminare le bolle d'aria; raccogliete il cioccolato in eccesso in una ciotolina. A questo punto attendete 10-15 minuti perchè il cioccolato si rassodi.

Nel frattempo potete tostare le nocciole in padella per qualche minuto 10, quindi tritarle grossolanamente 11 e aggiungerle al cioccolato al latte che avete tenuto da parte 12.

Riprendete lo stampo e con un raschietto potete grattare via delicatamente il cioccolato in eccesso dai bordi dello stampo per rifinire i bordi dell'uovo; quindi versate il cioccolato con le nocciole 13 nelle due metà, roteate per distribuirlo e dopo 1 minuto ribaltatelo per far cadere il cioccolato in eccesso 14. Lasciate poi cristallizzare lo stampo con la parte delle due metà aperte rivolte verso l'alto per circa 2-3 ore. Se la temperatura supera i 20°, meglio riporre lo stampo a rassodare in frigorifero. Una volta solidificate, sformate delicatamente le due metà facendo una leggera pressione sullo stampo 15

Scaldate una padella di circa 23 cm di diametro ( più grande dell'uovo) e poi ponetela sul piano di lavoro. Adagiate sul fondo una metà d'uovo alla volta con i bordi che aderiscano al fondo della padella: tenete qualche istante, il tempo che si scaldino leggermente i bordi 16; inserite la sorpresa poi fate aderire le due metà 17. Tenete in posa alcuni minuti per sigillare perfettamente le metà e chiudere l'uovo. Il vostro uovo di pasqua al cioccolato al latte e nocciole è pronto per essere regalato e gustato il giorno di Pasqua.

Conservazione

Conservate l'uovo di Pasqua al cioccolato al latte e nocciole in un luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce diretta per circa 30 giorni.

Consiglio

Con il cioccolato al latte e nocciole in eccesso potreste preparare dei deliziosi cioccolatini tipo rocher!

9 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • grazietta sulas
    domenica 27 marzo 2016
    si puo fare anke con il cioccolato bianco e in ke quantita?grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 marzo 2016
    @grazietta sulas: Ciao! Certamente smiley Stesse dosi! 
  • Betta
    sabato 26 marzo 2016
    Una volta c'erano proposte interessanti...ma ultimamente che noia!
1 FATTA DA VOI
raffaella vitariello
cioccolato al latte e nocciole
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo