Veggie wrap

PRESENTAZIONE

Oggi Giallo Zafferano vi propone la ricetta dei veggie wrap un piatto leggero ricco di verdure croccanti, gustosi pomodorini ciliegini caramellati in padella e feta.
I veggie wrap sono facili da preparare e ideali come antipasto o come pietanza per una cena informale anche per i vostri amici vegetariani. Il termine "veggie" in inglese è proprio l'abbreviazione di vegetariano. Questi wrap infatti sono realizzati con piadine senza strutto e farciti con verdure fresche: carote, cetrioli, misticanza e zucchine.
Ad ogni morso dei veggie wrap scoprirete la delicatezza della salsa tzatziki a base di yogurt greco e cetrioli, che con l'aggiunta della menta dona ancora più freschezza a questa ricetta.
Per rendere i vostri veggie wrap ancora più invitanti, potete servirli avvolti in tovaglioli a fantasia, per dare un tocco di colore alla tavola!

Leggi anche: Wrap con hummus piccante e verdure

INGREDIENTI

437
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 veggie wrap
Piadine senza strutto (diametro 28 cm) 4
Carote 160 g
Cetrioli 160 g
Zucchine 120 g
Feta 100 g
Insalata misticanza 50 g
Per la salsa tzatziki
Yogurt greco 250 g
Cetrioli 170 g
Menta 25 g
Olio extravergine d'oliva 10 ml
Aceto di vino bianco 3 ml
Aglio ½ spicchio
Sale fino 1 pizzico
Per i pomodorini caramellati
Pomodorini ciliegino 320 g
Olio extravergine d'oliva 20 ml
Zucchero di canna 18 g
Sale fino 8 g
Timo 4 g
Aglio ½ spicchio
Preparazione

Come preparare il Veggie wrap

Per preparare i veggie wrap, iniziate preparando la salsa tzatziki: lavate il cetriolo e con un coltellino eliminate la buccia, fino ad ottenere tutta la superficie bianca 1. Grattugiate il cetriolo con la grattugia a fori larghi 2, quindi passate la polpa in un colino, strizzatela facendo scolare per bene il liquido di vegetazione 3.

Tritate ulteriormente il cetriolo al coltello per ottenere una polpa ancora più fine 4. Lavate la menta fresca e tritate finemente le foglie 5, infine tritate il mezzo spicchio di aglio 6.

In una ciotola, versate il cetriolo tritato, aggiungete lo yogurt greco e mescolate 7. Unite poi la menta e l'aglio tritati 8, il sale, l'olio e l'aceto 9. Amalgamate accuratamente tutti gli ingredienti perchè risulti un composto omogeneo. Lasciate riposare in frigorifero per mezz'ora la salsa coperta da pellicola trasparente.

Passate ora a cuocere i pomodorini caramellati: sciacquate per bene i pomodorini sotto acqua corrente e tagliateli a metà 11. In una padella fate rosolare il mezzo spicchio di aglio con l'olio. Quando sarà imbiondito, aggiungete i pomodorini e fateli saltare per 2 minuti a fuoco medio 12.

Aggiungete ai pomodorini in padella lo zucchero di canna 13, il sale 14 e il timo spezzettato a mano 15. Fate appassire i pomodorini a fuoco basso per una decina di minuti o fino a che perderanno quasi tutta la loro parte acquosa e poi spegnete il fuoco. Potete sostituire i pomodorini caramellati i pomodori confit (per la ricetta cliccate anche qui).

Continuate la preparazione dei wrap preparando le altre verdure per la farcitura. Per il taglio delle verdure potete consultare la scheda Scuola di cucina: come tagliare le verdure. Iniziate lavando accuratamente tutte le verdure e l'insalata misticanza. Pelate le carote e tagliatele finemente a julienne 16. Proseguite con le zucchine private delle due estremità  17, mentre il cetriolo con tutta la buccia, o senza se preferite, andrà tagliato prima a metà e poi a fettine sottili diagonali 18.

Scaldate a fuoco basso il fondo di una padella antiaderente e ponete le piadine senza strutto da un lato, facendole scaldare per pochi secondi perchè non si secchino. Quindi toglietele dal fuoco e spalmatele dal lato scottato con abbondante salsa tzatziki 19. Iniziate quindi a farcire, ponendo al centro di ogni piadina la misticanza (circa 12 gr), i cetrioli (circa 40 gr), le zucchine (circa 30 gr) e le carote (circa 40 gr) come illustrato nelle foto (20-21).

Aggiungete 80 g di pomodorini caramellati sopra ogni piadina 22. Terminate le verdure, passate a tagliare la feta a dadini di mezzo centimetro 23 e aggiungetene 25gr per ogni piadina. Arrotolate le piadine per creare i vostri wrap, facendo attenzione che gli ingredienti non fuoriescano 24.

In una padella antiaderente precedentemente scaldata a fuoco basso, fate scottare per pochi secondi e su tutti i lati i wrap ottenuti 25. Quindi toglieteli dal fuoco. Per gustare più comodamente i veggie wrap potete tagliarli a metà in diagonale 26 e servirli a piacimento con ancora un po' di la salsa tzatziki a parte 27.

Conservazione

Potete conservare i veggie wrap in frigorifero per 1 giorno a patto che non le scottiate all'esterno: in questo modo gli ingredienti a crudo non si scalderanno e si manterranno meglio. Si sconsiglia la congelazione.
Potete conservare la salsa tzatziki in frigorifero in un barattolo chiuso o in una ciotolina coperta dalla pellicola trasparente per 2 giorni al massimo.

Consiglio

La personalizzazione è dietro l'angolo quando gli elementi da combinare sono salse, formaggi e verdure! Al posto dello tzatziki, per esempio, potreste usare come base per queste piadine il caviale alle melanzane, una crema delicatissima che lascia tutti a bocca aperta. Se, invece, volete cambiare formaggio, dite addio alla feta e sostituitela con un primo sale per avere un'alternativa delicata, con una ricotta salata per un'alternativa più decisa. Se usate un altro formaggio, non dimenticatevi di raccontarci l'effetto finale!

45 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Lorenza
    venerdì 19 febbraio 2016
    Con cosa posso sostituire la salsa tzatziki, oltre che con il caviale alle melanzane? Grazie smiley
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 22 febbraio 2016
    @Lorenza: ciao Lorenza! Puoi utilizzare un formaggio cremoso! 
  • elisabetta
    mercoledì 05 agosto 2015
    Ciao Sonia, ho provato la ricetta, è venuta veramente bene ????l'unica variazione che ho fatto è stata la preparata con farina di farro integrale, acqua, sale.
3 FATTE DA VOI
chiaracioni24
squisita
Marty_31
Buona!
Rachele95
Ricetta super approvata, purtroppo io avevo la piadina troppo piccola e non è stato facile arrotolarla e chiuderla in modo tale che non si aprisse. 😂 la consiglio, una cena veloce e gustosissima.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo