Vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP

/5

PRESENTAZIONE

La barbabietola è un ortaggio dagli innumerevoli benefici con cui si possono realizzare sfiziosi primi piatti, dal risotto agli gnocchi fino alla pasta al pesto. Questa volta abbiamo trasformato la rapa rossa in una crema irresistibile sia per colore che per sapore: la vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP! La consistenza morbida e avvolgente viene bilanciata dalla croccantezza dei crostini di pane, mentre la nota dolce e terrosa della barbabietola si sposa con il lieve retrogusto di noce dei cubetti di Emmentaler DOP, aggiunti all’ultimo momento. Un matrimonio di sapori ben riuscito che vi invitiamo assolutamente a provare portando in tavola la ricetta della vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP!

INGREDIENTI

Barbabietole (rape rosse) 980 g
Emmentaler DOP 120 g
Patate 500 g
Cipolle rosse 300 g
Acqua 800 g
Timo q.b.
Noce moscata q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per i crostini
Pane 200 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Timo q.b.
Salvia q.b.
Rosmarino q.b.
Preparazione

Come preparare la Vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP

Per preparare la vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP, per prima cosa pelate la barbabietola 1 e riducetela a cubetti 2, poi fate la stessa cosa con le patate 3.

Mondate le cipolle e tagliatele grossolanamente 4. Scaldate l’olio in una pentola capiente, poi aggiungete le cipolle, le patate 5 e la barbabietola 6.

Mescolate bene, salate, pepate e aromatizzate con qualche fogliolina di timo 7. poi rosolate a fuoco medio-alto per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, versate l’acqua 8, coprite con un coperchio e cuocete per circa 50 minuti a fuoco medio 9.

Nel frattempo preparate i crostini: tagliate il pane a cubetti 10, poi trasferitelo in una padella e aggiungete l’olio 11 e le erbe aromatiche 12.

Tostate il pane finché non sarà bello dorato 13. A questo punto tagliate anche l’Emmentaler DOP, prima a listarelle 14 e poi a cubetti 15.

Trascorso il tempo di cottura delle verdure, verificate che le patate e le barbabietole siano morbide, poi spegnete il fuoco e frullate con un mixer a immersione 16. Aggiustate di sale, pepe e olio e aromatizzate con la noce moscata 17. Impiattate la vellutata e guarnite con i cubetti di formaggio e pane tostato: la vostra vellutata di barbabietola con Emmentaler DOP è pronta per essere servita 18!

Conservazione

La vellutata di barbabietola può essere conservata in frigorifero per massimo, senza l’aggiunta di Emmentaler DOP e crostini. Potete anche congelarla.

Consiglio

In alternativa ai crostini potete utilizzare semi misti o frutta secca come noci, mandorle o nocciole per aggiungere una nota croccante!