Vellutata di carote alla cannella

/5

PRESENTAZIONE

La vellutata di carote alla cannella è un primo piatto dal sapore dolce e delicato, a base di carote, patate, scalogno e aromatizzato dalla cannella.
La vellutata di carote alla cannella è un primo piatto molto leggero e adatto a tutte le stagioni; può essere preparato anche eliminando totalmente il burro.
Per guarnire la vellutata di carote alla cannella si utilizzano degli scalogni, tritati e caramellati in padella con un cucchiaino di zucchero e un trito di erba cipollina; in alternativa, questa crema si può anche servire decorata con della panna fresca.

INGREDIENTI

Carote 500 g
Patate 250 g
Scalogno 4
Burro 20 g
Alloro 4 foglie
Timo 3 rametti
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Acqua 1 l
Per guarnire
Scalogno 2
Burro 20 g
Zucchero 1 cucchiaino
Erba cipollina q.b.
Preparazione

Come preparare la Vellutata di carote alla cannella

Per preparare la vellutata di carote alla cannella lavate, pelate, e tagliate a pezzetti le carote 1, le patate 2 e i quattro scalogni 3.

Mettete ora le verdure in una pentola capiente  4 ed aggiungete 1 litro d’acqua 5, quindi fate cuocere il tutto a fuoco basso per circa mezz’ora. Nel frattempo preparate il mazzetto di alloro e timo, legandone insieme i rametti con dello spago da cucina, e aggiungetelo alla pentola 6.

Quando le verdure saranno cotte, eliminate il mazzetto di aromi e passatele al minipimer (o frullatore) 7 fino a che la vellutata non avrà raggiunto una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e pepe 8 e aggiungete la cannella 9.

Tritate finemente i due scalogni rimasti e 10 fate sciogliere 20 gr di burro in una padella antiaderente 11. Soffriggete il trito di scalogno per pochi minuti nel burro 12,

aggiungete lo zucchero 13 e cuocete finché lo scalogno non si sarà leggermente caramellato. Rimettete ora la vellutata di carote alla cannella sul fuoco, a fiamma bassa; aggiungete 20 gr di burro e mescolate finché non si sarà sciolto completamente, quindi spegnete il fuoco e versate la vellutata nei piatti. Guarnitela infine con lo scalogno caramellato 14 e dell’erba cipollina tritata 15. La vellutata di carote alla cannella è pronta: servitela e gustatela ancora calda.

Conservazione

E' possibile conservare la vellutata di carote e cannella in un contenitore ermetico, in frigorifero, per 2-3 giorni.

Potete congelare la vellutata di carote e cannella in un contenitore ermetico. Per scongelarla vi basterà toglierla dal freezer qualche ora prima del pasto e lasciarla in frigorifero.

Consiglio

Per una vellutata veramente light potete eliminare il burro dalla preparazione.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI105
  • Lucy Van Pelt
    martedì 13 aprile 2021
    Buongiorno! Io non avendo patate chiedo se fosse possibile utilizzare un amido da esse derivante oppure non c’è alcuna alternativa
    Redazione Giallozafferano
    martedì 13 aprile 2021
    @Lucy Van Pelt:Ciao puoi provare con i ceci smiley
  • negrita04
    sabato 23 gennaio 2021
    sembra buonissima, una porzione a quanti grammi corrisponde?