/5

Vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole

PRESENTAZIONE

Vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole

Due ricette deliziose da sole ma ancora più irresistibili se combinate insieme: la vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole è un piatto unico davvero gustoso che unisce la cremosità dei legumi a una delle preparazioni di mare più classiche e saporite, il sautè. Preparare la vellutata è semplicissimo, mentre per il sautè di cozze e vongole, basteranno pochi accorgimenti per insaporirlo a puntino! Con sautè infatti si indica un tipo di cottura, saltando gli ingredienti velocemente in padella: noi abbiamo insaporito le cozze e le vongole con dei pomodorini ciliegino, ma voi potrete anche decidere di personalizzare la ricetta come preferite!

Leggi anche: Sautè di cozze e vongole

INGREDIENTI

CALORIE PER PORZIONE
Kcal 623
Ingredienti per la velutata
Ceci secchi 450 g
Porri 1
Carote 1
Timo 3 rametti
Olio extravergine d'oliva 20 g
Acqua 1,5 l
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Sedano 60 g
Per il sautè di cozze e vongole
Cozze 1 kg
Vongole 1 kg
Pomodori 200 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 20 g
Prezzemolo (tritato) 1 ciuffo
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero q.b.

Per la vellutata di ceci

Per preparare la vellutata di ceci, dovrete aver cura di mettere in ammollo i ceci secchi per almeno 12 ore (potete farlo la sera prima). Quindi preparate le altre verdure: spuntate e pelate la carota 2, preparate, il sedano, il porro e il timo.  Affettate tutte le verdure 3 e prendete le foglioline dai rametti di timo.

scolate i ceci 4 dall'acqua di ammollo. Dopodichè, versate l'acqua nello steamblender fino a raggiungere la massima capienza, e nel boccale versate i ceci 5, il porro, le carote e il sedano 6

salate e pepate a piacere, versate l'olio d'oliva 7e chiudete con l'apposito coperchio il boccale per frullare tutte le verdure 8. Impostate la cottura per mezz'ora, aggiungendo l'acqua fino ad arrivare a 1,5 lt. Una volta cotta e frullata, la vostra vellutata di ceci è pronta, potete conservarla in caldo fino al momento di utilizzarla 9.

Per il sautè di cozze e vongole

Per preparare il sautè di cozze e vongole, iniziate a spurgare le vongole: eliminate quelle con il guscio rotto picchiettatele una ad una su un tagliere dalla parte dell'apertura 1. Se uscirà della sabbia scura significa che la vongola sarà piena di sabbia e sarà quindi da buttare. Poi ponete le vongole in un colapasta poggiato su una ciotola e sciacquatele più volte sotto acqua corrente 2: terminate quando nella ciotola non si vedrà più sabbia. Lavate anche le cozze, privatele del bisso, la barbetta che fuoriesce dal guscio 3 e raschiate la conchiglia con una retina per togliere le impurità.

Tagliate i pomodorini a spicchi e teneteli da parte 4; quindi versate in una padella ampia e dal bordo piuttosto alto le cozze 5 e le vongole 6.

Coprite con un copercho e fatele schiudere 7: ci vorranno pochissimi minuti. Non appena si saranno aperte le cozze e le vongole, scolatele e tentele in caldo da parte 8; conservate in una ciotolina anche il liquido che hanno tirato fuori i molluschi aprendosi. In una padella ampia, versate l'olio, l'aglio schiacciato e i pomorini 9.

Fate cuocere i pomodorini qualche minuto, mescolando. Poi versate il liquido di cottura dei molluschi 10 e lasciate cuocere circa 5 minuti per farlo asciugare. Quindi versate le cozze e le vongole 11, cuocete  altri 2-3 minuti, spegnete il fuoco e aromatizzate con prezzemolo tritato 12.

Per accompagnare il piatto, potete abbrustolire in forno delle fette di pane casereccio: irrorate delle fette di pane, ponetele su una leccarda foderata con carta da forno e scaldatele da entrambi i lati in forno statico preriscaldato a 220° per circa 10 minuti (se forno ventilato a 180° per 5 minuti) (13-14). Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, versate nelle ciotole da portata la vellutata di ceci e sopra il sautè di cozze e vongole, alcune sgusciate altre intere 15. Servite la vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole con i crostoni di pane!

Conservazione

Si consiglia di consumare la vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole appena pronta.
Le cozze e le vongole crude si possono conservare una volta pulite in una ciotola con acqua fredda per circa 12 ore oppure avvolte in un panno umido.
La vellutata di ceci si può conservare in frigorifero coperta con pellicola per 1-2 giorni.
Si può congelare se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (21)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Maria Rita 74
    domenica 04 febbraio 2018
    Ho realizzato la vellutata solamente frullando I ceci che avevo ripassato in padella con aglio rosmarino peperoncino. Ho fatto un soute di cozze e vongole che poi ho sgusciati e condito a crudo. Ho tostato del pane raffermo che ho messo sotto alla vellutata e sopra ho adagiato i mitili.
  • Angela
    martedì 09 gennaio 2018
    non avendo lo assembleare per quanto tempo devono cuocere i ceci in modo tradizionale? ed eventualmente in pentola a pressione?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 09 gennaio 2018
    @Angela :Ciao Angela, per la cottura dei ceci puoi prendere spunto dalla nostra ricetta delle ciotoline di pane con vellutata di ceci.
FATTE DA VOI (4)
Ewelina34
Grazie x ottimo consiglio e una ricetta fantasticha un piatto leggero e molto buono
epollon
Vellutata di ceci con soute di cozze e vongole...strepitosa!
eneri88
saute di cozze su vellutata di ceci
Maria Rita 74
Ho preparato la vellutata di ceci solo con i legumi ripassati in padella con aglio rosmarino peperoncino. Ho frullato aggiungendo acqua di cottura delle cozze e vongole. Poi ho messo mitili sgusciati