Vellutata di lenticchie con cotechino croccante

PRESENTAZIONE

La vellutata di lenticchie con dadini di cotechino croccante è una simpatica e innovativa idea per sorprendere i propri ospiti proponendo un insolito modo di mangiare il cotechino con le lenticchie il giorno di Capodanno, magari riciclando gli ingredienti avanzati la sera prima.
Se volete proporre questa pietanza in modo originale, servitela in piccoli amuse bouche (bicchierini) guarniti con una foglia di alloro e fatela seguire da un sontuoso timballo di polenta e cotechino: avrete creato così una cena di recupero incredibilmente gustosa e raffinata!

Leggi anche: Sfoglie con crema di lenticchie e cotechino

INGREDIENTI
472
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti
Lenticchie secche 250 g
Cipolle 30 g
Alloro 2 foglie
Chiodi di garofano 3
Bacche di ginepro 3
Olio extravergine d'oliva 30 g
Pepe nero 1 pizzico
Brodo vegetale 550 g
Vino rosso 40 g
Pancetta affumicata 60 g
Cotechino già cotto 100 g
Preparazione

Come preparare la Vellutata di lenticchie con cotechino croccante

Per preparare la vellutata di lenticchie con cotechino croccante iniziate a cuocere i legumi. Fate soffriggere in una pentola antiaderente e a fuoco basso la cipolla tritata finemente con l' olio, quindi aggiungete le foglie di alloro, le bacche di ginepro e i chiodi di garofano 1. Tagliate finemente la pancetta affumicata a strisciolie e aggiungetela alla cipolla 2. Unitevi le lenticchie secche e fate loro assorbire, per qualche istante, il condimento, poi sfumate con il vino rosso 3.

Irrorate con il brodo vegetale 4, provvedendo a tenerne da parte circa 80 g. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere le lenticchie e fuoco lento per circa 50 minuti 5. Mescolatele spesso per controllare che non si asciughino troppo 6.

Quando le lenticchie saranno quasi cotte, procedete con il cotechino. Togliete la pelle e tagliatelo a cubetti di 3-4 mm 7. Saltate quindi il cotechino in padella, senza aggiungere olio, per 5-6 minuti, fino a che non risulterà croccante 8. Poi tenetelo al caldo e occupatevi della vellutata. Trasferite in una ciotola dai bordi alti le lenticchie che avete cotto, tenendone da parte una cucchiaiata. Frullate con un frullatore ad immersione, aggiungendo a filo il brodo che avevate conservato 9.

Quando avrete ottenuto un composto cremoso, setacciatelo con un colino per rendere la vellutata più fluida 10. Trasferite la vellutata in bicchierini o terrine monoporzione e decoratele con il cotechino le lenticchie cotte messe da parte in precedenza 11. Ecco pronta la vostra vellutata di lenticchie con cotechino croccante 12!

Conservazione

Potete conservare la vellutata di lenticchie in congelatore e scongelarla all'occorrenza facendola scaldare in una pentola, a fuoco bassissimo.

Consiglio

Per una vellutata ancora più ricca, potete sostituire il brodo con la panna.

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • chefgiulpi
    venerdì 04 gennaio 2019
    ciao quanto ci vuole per cuocere cotechino?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 08 gennaio 2019
    @chefgiulpi: ciao! Se utilizzi un cotechino fresco, dipende dalle dimensioni. Per 300 grammi ci vorranno circa 2 ore di cottura, se ne utilizzi uno precotto segui le indicazioni riportate sulla confezione! 
  • Trigia
    venerdì 14 dicembre 2018
    Ma volendolo servire come amuse buche da servire ad inizio pranzo, con queste dosi quanti bicchierini verrebbero?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 15 dicembre 2018
    @Trigia: Ciao, dipende dalla capienza dei tuoi bicchierini smiley
3 FATTE DA VOI
sclemente1989
Vellutata di lenticchie con cotechino croccante
France81Sarone
vellutata di lenticchie con cotechino croccante
Stemarmar
Vellutata di lenticchie con spuma di formaggio e cornetti salati...e la colazione è servita!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo