Vellutata di piselli e patate con briciole di tonno

/5

PRESENTAZIONE

Pennellate di colore, contrasti di consistenze e una manciata di fantasia, sono questi gli ingredienti segreti della nostra vellutata di patate e piselli con briciole di tonno. Abbiamo pensato al piatto come a una tela da dipingere facendoci ispirare dagli accostamenti più saporiti. Cremosa, croccante, fresca, aromatica, ogni cucchiaiata si trasforma in un’esplorazione appetitosa, un viaggio nel gusto che vi sorprenderà piacevolmente. Questa vellutata estiva e leggera si completa con filetti di tonno sott’olio che conferiranno una nota stuzzicante e appetitosa al piatto. Portare in tavola un piatto gustoso e al tempo stesso genuino non è mai stato così facile!

INGREDIENTI

Tonno sott'olio sgocciolato 150 g
Cipolle bianche 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
Patate 600 g
Acqua q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Pisellini 250 g
Pane mollica 80 g
Finocchietto selvatico qualche rametto
per la salsa allo yogurt
Yogurt greco 150 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare la Vellutata di piselli e patate con briciole di tonno

Per realizzare la vellutata di patate e piselli con briciole di tonno mondate la cipolla e affettatela 1. Versate un giro di olio in un tegame 2, aggiungete le cipolle e coprite con l’acqua 3.Stufate a fiamma moderata per 10 minuti, aggiungendo poca acqua al bisogno per non far asciugare le cipolle.

Pelate le patate 4 e tagliatele a tocchetti 5 e, una volta che le cipolle saranno stufate, aggiungete le patate 6

Salate, pepate, aggiungete l’acqua fino a coprile 8 e cuocete per circa 30 minuti. Nel frattempo tagliate a pezzettini il pane 9.

Poi poneteli nella ciotola di un mixer, aggiungete 1 cucchiaio di oliva 10 e frullate 11. Tostate le briciole di pane in una padella ben calda aromatizzando con il finocchietto selvatico 12;

una volta che il pane sarà dorato spegnete il fuoco e tenete da parte 13. Nel frattempo le patate saranno cotte, aggiungete i piselli freschi e proseguite la cottura per altri 5 minuti 14. Profumate con la maggiorana 15,

poi frullate tutto con il mixer a immersione 16 per ottenere una crema liscia e senza grumi 17. Tenetela in caldo e intanto preparate il condimento: in una ciotolina ponete lo yogurt, aggiungete l’olio 18,

il sale, il pepe e mescolate per insaporire la salsa 19. Tutto è pronto per comporre il piatto, setacciate attraverso un colino la vellutata 20 e distribuitela nei piatti. Guarnite con qualche cucchiaio di salsa di yogurt 21

le briciole di pane 22 e terminate con i pezzi di tonno ben sgocciolati 23. La vellutata di piselli e patate con briciole di tonno è pronta per essere servita 24.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la pietanza una volta pronta. E’ possibile conservare per un paio di giorni solo la vellutata senza tonno e senza salsa allo yogurt.

Consiglio

Se non gradite la nota acidula dello yogurt potete sostituire la salsa con briciole di feta.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • lindasainta
    domenica 07 giugno 2020
    ma i piselli freschi sono cotti in soli 5 minuti? non servirebbe più tempo?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 08 giugno 2020
    @lindasainta:Ciao, questa ricetta non prevede una lunga cottura ma il tempo necessario ad ammorbidirli per passarli nel mixer a immersione.
  • lallakk
    lunedì 04 maggio 2020
    Posso usare yogurt bianco al posto di quello greco?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 04 maggio 2020
    @lallakk: Ciao, puoi provare ma la consistenza potrebbe essere differente