Vellutata di piselli

PRESENTAZIONE

Queste piccole gemme dal colore verde, acceso e brillante, sono uno degli ingredienti più buoni della primavera. Con la loro dolcezza i piselli si adattano a moltissime preparazioni, perfetti con la pasta ancora più buoni se serviti da soli come contorno! Certo questa stagione ci regala splendide giornate, ma anche sporadiche piogge e quando la temperatura si abbassa leggermente quello che ci vuole per tirarsi su di morale è un comfort food, come la vellutata di piselli che vi proponiamo oggi! Una crema avvolgente che piacerà a grandi e piccini grazie alla sua consistenza perfetta ottenuta tramite l'aggiunta di un ingrediente segreto: qualche cucchiaio di panna infatti renderà la vellutata di piselli ancora più golosa! Al primo assaggio vi innamorerete della vellutata di piselli e vi lascerete coccolare da questa portata anche in una bella giornata di sole come alternativa ad un primo piatto di pasta!

Leggi anche: Pasta e piselli

Preparazione

Come preparare la Vellutata di piselli

Per preparare la vellutata di piselli inziate a preparare il brodo vegetale, quando sarà pronto mondate la cipolla, poi affettatela 1; in un tegame fate scaldare l'olio leggermente a fuoco basso e tuffate la cipolla 2. Lasciate appassire leggermente la cipolla a fuoco basso mescolando spesso per evitare che si bruci. Dopodichè unite i piselli (che usiate piselli freschi o congelati il procedimento sarà lo stesso) 3,

salate, pepate e mescolate il tutto 4. Lasciate cuocere circa 5 minuti, poi coprite con 350 g di brodo vegetale ( tenetene da parte 50 g). Continuate la cottura per altri 15-20 minuti, dopodichè spegnete il fuoco e usando un mixer ad immersione 6,

frullate il tutto aggiungendo man a mano il brodo vegetale tenuto da parte 7 fino a raggiungere una consistenza liscia e la densità desiderata 8. Aggiungete la panna fresca 9

riaccendete il fuoco e proseguite la cottura per altri 5 minuti, mescolando spesso 10. Trasferite la vostra crema di piselli all'interno di un colino 11 e setacciatela aiutandovi con una spatola per renderla ancora più cremosa 12.

Impiattate la vostra vellutata di piselli 13 e guarnitela con delle scaglie di Grana Padano a piacere 14 prima di servirla calda o tiepida come preferite 15!

Conservazione

La vellutata di piselli può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni al massimo chiusa in un contenitore ermetico.

Si può congelare anche in porzioni se avete usato ingredienti freschi non decongelati!

Consiglio

Potete sostituire la panna con del latte oppure potete usare più brodo vegetale in alternativa.

Per guarnire in maniera più ricca la vellutata di piselli, al posto delle scaglie di Grana Padano potreste utilizzate della pancetta a cubetti da saltare in padella oppure realizzare dei cubetti di pane da saltare sempre a parte in padella con poco olio e delle erbe aromatiche o in alternativa passati sotto il grill del forno per renderli dorati e croccanti!

25 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • cookerine
    lunedì 04 marzo 2019
    qualcuno l’ha mai provata utilizzando i piselli spezzati secchi?
  • mony_rusky
    lunedì 26 novembre 2018
    consiglio i piselli surgelati solo per il colore meraviglioso (verde acceso) e l'aggiunta di zenzero mentre si frulla il tutto!
30 FATTE DA VOI
Lella_73
con pepe parmigiano e crostini
maxlodetti
ottimo
juls_mg
ottimo !!!
mattqwerty
vellutata di piselli con burrata crostini gamberoni e cipolla croccante
giulia.roffia
Vellutata di piselli con straccetti di pollo
Rachele87
crema di piselli
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo