PRESENTAZIONE

Vellutata di zucca

C’era una volta un’umile zucca. Veniva da un orto di campagna, ma sognava di diventare elegante e dalla grazia parigina, come Audrey Hepburn nei panni di Sabrina… con l’aiuto dei suoi amici porri, di un pizzico di noce moscata e di un po’ di panna, la sua trasformazione fu vistosa… e deliziosa. Ma doveva ancora affinarsi un po’ e così passò al setaccio, da cui uscì trasformata. Dalla zucca un po’ goffa che era, era diventata una perfetta vellutata… ma sotto sotto è sempre lei, la nostra zucca di sempre: nonostante la panna non si è montata la testa. Quanto ci piacciono le storie a lieto fine in cucina! E siamo certi che la nostra vellutata di zucca conquisterà anche voi: delicata e confortante, come la crema, con il suo profumo autunnale e la sua consistenza inconfondibile. Un primo piatto a base di zucca perfetto per scaldare cuori e palati nelle sere più fredde, ma grazie alla sua allure elegante e tutta francese è ideale anche per le cene più sofisticate e le occasioni più speciali. L'importante, secondo noi, è accompagnarla con dei crostini, come per la zuppa di cicerchie, magari preparandoli con l'impasto di una pizza senza glutine, così risulteranno croccanti e perfetti per tutti! Con qualche piccolo accorgimento potrebbe trasformarsi anche in un primo piatto a tema per la vostra cena di Halloween!

INGREDIENTI
Per la vellutata di zucca
Brodo vegetale 800 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Noce moscata 1 pizzico
Porri 130 g
Zucca pulita 1 kg
Panna fresca liquida 100 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Preparazione

Come preparare la Vellutata di zucca

Per preparare la vellutata di zucca, cominciate pulendo il porro e tagliandolo a rondelle 1. Scaldate l’olio in una casseruola capiente, quindi unitevi il porro 2 e fatelo soffriggere per qualche minuto, a fuoco non troppo basso, facendo attenzione che non si bruci ma facendolo tuttavia rosolare bene: questo soffritto conferirà un buon retrogusto arrostito alla vellutata. Se necessario, sfumate con poco brodo vegetale 3.

Intanto pulite la zucca e tagliatela a cubetti 4. Aggiungetela nella casseruola 5 e fatela insaporire qualche minuto, quindi aggiungete il brodo vegetale caldo 6

In modo che le verdure ne risultino coperte 7, e portate a cottura mescolando spesso. Dopo 25-30 minuti la zucca dovrebbe risultare molto morbida e quasi sfatta 8: insaporite con la noce moscata 9

E regolate di sale e di pepe a piacere 10. Unite quindi la panna 11, tenendone da parte una parte per la guarnizione finale dei piatti, e frullate accuratamente con il mixer a immersione 12.

Avrete ottenuto una crema piuttosto liscia 12, ma per renderla vellutata come da manuale dovete setacciarla passandola attraverso un colino a maglie strette 13. Distribuitela infine nei piatti, guarnite con la restante panna e gustate la vostra vellutata di zucca ben calda!

SCOPRI ANCHE: I migliori minipimer testati da GialloZafferano Shopping

Conservazione

La vellutata di zucca si conserva in frigo coperta per 2-3 giorni. Si può congelare per 1 mese, se avete utilizzato solo ingredienti freschi.

Consiglio

Se volete una vellutata più leggera e dall’originale tocco mediorientale, potete sostutuire la panna con del latte fresco, guarnire i piatti con uno sbaffo di yogurt greco e aggiungere un pizzico di curry e una pioggia di erba cipollina: sentirete che bontà!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI171
  • evettaaa
    martedì 19 gennaio 2021
    Buongiorno! Un chilo di zucca è inteso come zucca intera oppure di zucca già pronta da cucinare?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 19 gennaio 2021
    @evettaaa: ciao! il peso indicato è della zucca già pulita, pronta per essere cucinata!
  • DANIELASER
    sabato 14 dicembre 2019
    Ciao , vorrei sapere se posso fare la vellutata usando la zucca cotta al forno. Grazie e complimenti per tutte le vostre ricette !!
    Redazione Giallozafferano
    sabato 14 dicembre 2019
    @DANIELASER: ciao! puoi fare un tentativo aggiungendo del brodo prima di frullarla! 
  • Barbie
    mercoledì 26 ottobre 2016
    Scusate , ma quando si scrive panna liquida quale sarebbe ? Grazie !
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 26 ottobre 2016
    @Barbie: ciao! Quella fresca che trovi nel banco frigo! 
  • Vanda
    domenica 16 ottobre 2016
    posso sostituire la panna con lo jogurt greco?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 17 ottobre 2016
    @Vanda:Ciao Vanda, puoi provare anche con questa variante!
  • Irene
    lunedì 03 ottobre 2016
    Si può evitar la panna per una versione più light? Magari sostituendola con del latte magro o cosa mi consigliate ?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 03 ottobre 2016
    @Irene: Ciao Irene, se vuoi puoi omettere la panna oppure puoi sostituirla con del latte fresco.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>