Verdure gratinate al forno

/5

PRESENTAZIONE

Verdure gratinate al forno

Nessun pasto può dirsi completo senza un salutare contorno di verdure ma a volte, ammettiamolo, non abbiamo molta voglia di dedicare tempo e lavoro a questa portata… con le verdure gratinate al forno non ci saranno più scuse! Le verdure gratinate sono una ricetta gustosa e versatile da abbinare a piatti di carne, pesce o formaggi. La panatura di pangrattato, Parmigiano ed erbe aromatiche conferisce una nota croccante e arricchisce il sapore delle verdure al forno che, a loro volta, porteranno colore e allegria sulla vostra tavola. Preparate questa ricetta con diversi tipi di ingredienti: aprite il frigo e scatenate la vostra fantasia… basterà variare il mix di verdure per avere ogni giorno un contorno diverso. E nella stagione più fredda provate anche i nostri cavolfiori gratinati, i broccoli e i finocchi!

INGREDIENTI

Zucchine 2
Melanzane 1
Peperoni rossi 1
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Per la panatura
Pangrattato grattugiato grossolanamente 60 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 60 g
Timo q.b.
Maggiorana q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare le Verdure gratinate al forno

Per preparare le verdure gratinate al forno come prima cosa lavate le verdure. Prendere la melanzana, spuntatela 1 e tagliatela a fette spesse 7-8 mm nel senso della lunghezza 2. Passate al peperone, eliminate la calotta superiore 8 e i semi interni.

Dividetelo in 3 pezzi grandi 4 ed eliminate i filamenti interni 5, poi schiacciateli leggermente per appiattirli. Spuntate le zucchine 6.

Tagliatele a fette spesse 5-6 mm 7. Rivesti una leccarda con carta forno e ungila 8, in questo modo le verdure si condiranno anche sotto. Posizionatele all'interno della teglia, non è un problema se si sovrappongono leggermente 9.

Incidete le verdure con un coltello 10 e conditele con sale e olio 11. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° nel ripiano centrale per 30 minuti. Nel frattempo preparate la panatura. In una ciotola versate il formaggio grattugiato e aggiungete il pane grattugiato grossolanamente 12.

Aggiungete le erbe aromatiche 13, sale e pepe. Mescolate il tutto 14. Trascorsi i 30 minuti sfornate le verdure 15.

Aggiungete sopra la panatura 16 e un filo d'olio 17. Cuocete per altri 10-12 minuti, sempre a 180°, trasferite poi la teglia nella parte alta del forno e azionate il grill per un paio di minuti sino a che non saranno ben dorate. Sfornate 18 e servite le vostre verdure al forno gratinate. 

Conservazione

Potete conservare le verdure gratinate al forno in frigorifero, in un contenitore ermetico, per un massimo di 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Non limitatevi a zucchine, melanzane e peperoni per questo piatto ma aggiungete pure patate, cipolle, pomodori o le vostre verdure di stagione preferite. Sentitevi liberi anche di sostituire le erbe aromatiche per la panatura… il rosmarino, o l'origano, per esempio saranno perfetti!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI65
  • AlessiaM.91
    lunedì 03 agosto 2020
    Se volessi aggiungere le fette di patate, quanto prima dovrei infornarle rispetto alle altre verdure? Grazie 😊
    Redazione Giallozafferano
    martedì 04 agosto 2020
    @AlessiaM.91: Ciao, magari dai una precottura alle fette di patate, scottandole in acqua bollente per 5-10 minuti. Così si ammorbidiranno e potrai cuocerle con le altre verdure.
  • frapuffla
    lunedì 11 marzo 2019
    per intolleranza non posso utilizzare il formaggio potrebbe cambiare la resa? Datemi un consiglio per favore
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 marzo 2019
    @frapuffla: Ciao, saranno un po' meno saporite ma comunque buone!
  • miki
    domenica 12 giugno 2016
    Fatte, buonissime e spazzolate tutte in una sera! Unico dubbio... Ho forno ventilato.. Io ho fatto 10 gradi in meno, è giusto? Verso fine cottura si stavano un po' bruciando..
    Redazione Giallozafferano
    martedì 14 giugno 2016
    @miki: Ciao miki! La prossima volta che usi il forno ventilato tieni conto che in linea generale bisogna abbassare la temperatura di circa 20° e ridurre il tempo di cottura di circa 10 quindi, quindi in questo caso è possibile che verso la fine le tue verdure si stessero bruciando smiley