/5

Vermicelli in zuppa orientale

PRESENTAZIONE

Vermicelli in zuppa orientale

La stagione delle piogge è ormai arrivata e se anche voi non volete fare altro che rifugiarvi sotto un caldo piumone, noi vi consigliamo di farlo insieme ad una ciotola di questa calda zuppa. I vermicelli in zuppa orientale sono la coccola perfetta per una serata autunnale, con una marcia in più rispetto al classico brodo. L’ingrediente più caratteristico, che rende questa zuppa veramente speciale è sicuramente la pasta di curry rosso: un concentrato di sapori e di spezie che saprà stuzzicare le vostre papille gustative. Lo zenzero e il peperoncino regalano un retrogusto piccante, mentre le verdure, il pollo e la pasta lo rendono un piatto sostanzioso e corposo. Una vera zuppa orientale che rispetta i canoni tradizionali….un brodo brioso in grado di soddisfare completamente il vostro palato e quello dei vostri ospiti. Vi abbiamo incuriosito? Provate anche voi i nostri vermicelli in zuppa orientale!

Leggi anche: Zuppa di pollo e avocado

INGREDIENTI

369
CALORIE PER PORZIONE
Vermicelli 200 g
Porri 150 g
Carote 200 g
Peperoncino fresco 20 g
Zenzero fresco 50 g
Pak choi 200 g
Salsa di soia 50 g
Pasta di curry rossa 20 g
per il brodo di pollo
Petto di pollo 500 g
Pepe nero 1 pizzico
Sale grosso 5 g
Acqua 2 l
Preparazione

Come preparare i Vermicelli in zuppa orientale

Per preparare i vermicelli in zuppa orientale iniziate a realizzare il brodo leggero di pollo. Trasferite il petto di pollo in una pentola, aggiungete il pepe nero in grani e il sale grosso 1. Versate anche l'acqua 2 e cuocete per circa 30 minuti, schiumando il liquido di tanto in tanto 3.

Nel frattempo occupatevi di tagliare le verdure. Eliminate la parte verde del porro, la barbetta e le foglie esterne più dure, quindi tagliatelo a rondelle 4. Prendete il pak choi, sfogliatelo, eliminate la parte bianca 5 e tagliate le foglie più lunghe a metà. Spuntate le carote, pelatele e tagliate anche queste a rondelle con un movimento obliquo 6.

Lavate il peperoncino, pelate lo zenzero e tagliate anche questi a rondelle (7-8). Una volta che il petto di pollo sarà cotto estraetelo dall'acqua 9 e tenetelo da parte.

A questo punto eliminate i grani di pepe nero e sempre nella stessa acqua dove avrete cotto il pollo aggiungete: carote, porro 10, peperoncino, pak choi, zenzero 11 e salsa di soia 12.

Unite in ultimo la pasta di curry e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 30 minuti 13. Quindi cuocete i vermicelli direttamente nella zuppa (14-15) per circa 9 minuti.

Nel frattempo sfilettate il pollo 16 e quando la pasta sarà quasi cotta unitelo alla zuppa 17. Spegnete il fuoco lasciate riposare circa 5 minuti e servite i vostri vermicelli in zuppa orientale fumanti 18.

Conservazione

Consumate i vermicelli in zuppa orientale appena preparati. La sola zuppa può essere conservata per 1 giorno in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per un tocco ancora più esotico aggiungete del latte di cocco, del lemon grass, spezie come cardamomo o anice stellato. Sostituite il pollo con il manzo o maiale per un brodo più ricco.

21 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Fabiooo777
    sabato 28 marzo 2020
    Ciao, Mi piacerebbe provare a fare questa ricetta, ho un botto di spezie ma, in questo momento di coronavirus, non ho sotto mano la pasta di curry. Si potrebbe sostituire con qualcos'altro oppure no? Grazie per la risposta
    Redazione Giallozafferano
    domenica 29 marzo 2020
    @Fabiooo777: Ciao prova con altre spezie o con la polvere di curry come viene comunemente venduta.
  • lola91
    giovedì 02 gennaio 2020
    Ciao in alternativa al curry rosso si può aggiungere un cubetto di curry normale ???
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 03 gennaio 2020
    @lola91: Ciao, non lo abbiamo mai utilizzato quindi non sappiamo a che dosi corrispondano! smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo