/5

Vermicelli in zuppa orientale

PRESENTAZIONE

Vermicelli in zuppa orientale

La stagione delle piogge è ormai arrivata e se anche voi non volete fare altro che rifugiarvi sotto un caldo piumone, noi vi consigliamo di farlo insieme ad una ciotola di questa calda zuppa. I vermicelli in zuppa orientale sono la coccola perfetta per una serata autunnale, con una marcia in più rispetto al classico brodo. L’ingrediente più caratteristico, che rende questa zuppa veramente speciale è sicuramente la pasta di curry rosso: un concentrato di sapori e di spezie che saprà stuzzicare le vostre papille gustative. Lo zenzero e il peperoncino regalano un retrogusto piccante, mentre le verdure, il pollo e la pasta lo rendono un piatto sostanzioso e corposo. Una vera zuppa orientale che rispetta i canoni tradizionali….un brodo brioso in grado di soddisfare completamente il vostro palato e quello dei vostri ospiti. Vi abbiamo incuriosito? Provate anche voi i nostri vermicelli in zuppa orientale!

Leggi anche: Vermicelli con carne e sugo piccante

INGREDIENTI

CALORIE PER PORZIONE
Kcal 369
Vermicelli 200 g
Porri 150 g
Carote 200 g
Peperoncino fresco 20 g
Zenzero fresco 50 g
Pak choi 200 g
Salsa di soia 50 g
Pasta di curry rossa 20 g
per il brodo di pollo
Petto di pollo 500 g
Pepe nero 1 pizzico
Sale grosso 5 g
Acqua 2 l
Preparazione

Come preparare i Vermicelli in zuppa orientale

Per preparare i vermicelli in zuppa orientale iniziate a realizzare il brodo leggero di pollo. Trasferite il petto di pollo in una pentola, aggiungete il pepe nero in grani e il sale grosso 1. Versate anche l'acqua 2 e cuocete per circa 30 minuti, schiumando il liquido di tanto in tanto 3.

Nel frattempo occupatevi di tagliare le verdure. Eliminate la parte verde del porro, la barbetta e le foglie esterne più dure, quindi tagliatelo a rondelle 4. Prendete il pak choi, sfogliatelo, eliminate la parte bianca 5 e tagliate le foglie più lunghe a metà. Spuntate le carote, pelatele e tagliate anche queste a rondelle con un movimento obliquo 6.

Lavate il peperoncino, pelate lo zenzero e tagliate anche questi a rondelle (7-8). Una volta che il petto di pollo sarà cotto estraetelo dall'acqua 9 e tenetelo da parte.

A questo punto eliminate i grani di pepe nero e sempre nella stessa acqua dove avrete cotto il pollo aggiungete: carote, porro 10, peperoncino, pak choi, zenzero 11 e salsa di soia 12.

Unite in ultimo la pasta di curry e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 30 minuti 13. Quindi cuocete i vermicelli direttamente nella zuppa (14-15) per circa 9 minuti.

Nel frattempo sfilettate il pollo 16 e quando la pasta sarà quasi cotta unitelo alla zuppa 17. Spegnete il fuoco lasciate riposare circa 5 minuti e servite i vostri vermicelli in zuppa orientale fumanti 18.

Conservazione

Consumate i vermicelli in zuppa orientale appena preparati. La sola zuppa può essere conservata per 1 giorno in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per un tocco ancora più esotico aggiungete del latte di cocco, del lemon grass, spezie come cardamomo o anice stellato. Sostituite il pollo con il manzo o maiale per un brodo più ricco.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (19)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Luca
    venerdì 14 ottobre 2016
    provato la ricetta esattamente come da vostre indicazioni. Risultato strepitoso. La pasta al curry l'ho realizzata di persona al mortaio con: Aglio Peperoncino fresco Zenzero Fresco Erba cipollina Senape Succo di limone Zest di lime Olio di arachidi Curcuma in polvere Paprika Noce moscata Cumino, pepe nero, coriandolo, semi di finocchio e chiodi di garofano interi preventivamente tostati. Come pasta, vermicelli di Gragnano DOP da 14' di cottura Una sola nota: dopo 10 minuti nel brodo di pollo, le verdure erano già ben cotte. Assommando il tempo necessario a lessare gli spaghetti, le verdure risultavanoa addirittura lievemente troppo cotte. 20' di cottura per le verdure sono sufficienti. Per dare un tocco di croccantezza al piatto ho aggiunto a fine cottura un pugno di germogli di soia saltati come da vostra ricetta, Credo in effetti valorizzassero il piatto. Complimenti e grazie per la bella ricetta.
  • Diana
    sabato 03 settembre 2016
    complimenti, è strepitosa! Appena ricomincia a far freddo ne cucinerò a quintali, mi sono anche procurata la pasta di curry da un sito di vendita on line. evviva!
FATTE DA VOI (1)
crigime