Whoopies di San Valentino

Dolci Piccola pasticceria Contenuto sponsorizzato
/5
Whoopies di San Valentino
28
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 12 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: + 30 minuti per far asciugare la glassa e 20 minuti di riposo dei biscotti in frigorifero

Presentazione

Whoopies di San Valentino

C’è un giorno dell’anno che tira fuori il lato più romantico di tutti noi: è San Valentino! In questa ricorrenza speciale gli innamorati si scambiano poetici bigliettini, dichiarazioni d’amore e piccoli preziosi regali. Ma si sa, non c’è modo più efficace di conquistare qualcuno che prenderlo per la gola! Oggi prepareremo insieme i whoopies di San Valentino, che insieme ai biscotti di San Valentino sono delle golose delizie da gustare insieme a chi amate. Morbidi dolcetti al cacao a forma di cuore dal golosissimo ripieno: proprio la ricetta perfetta per dire "ti voglio bene"! I whoopies sono tortine farcite, una consistenza a metà tra i macaron e i cupcake... spopolano in tutto il mondo! Si dice che il nome “whoopie” derivi dall’esclamazione gioiosa dei bimbi quando aprivano il cestino della merenda e ci trovavano dentro queste piccole bontà. San Valentino è la festa degli innamorati, ma soprattutto dell’amore... un dolce fatto in casa è il modo perfetto per dimostrare il bene che vogliamo alle persone speciali della nostra vita!

Ingredienti per 24 biscotti (per 12 whoopies)

Burro a temperatura ambiente 60 g
Zucchero 60 g
Uova 1
Farina 00 75 g
Cacao amaro in polvere 15 g
Fecola di patate 25 g
Latte intero 20 g
Lievito in polvere per dolci 1 g
Bicarbonato 1 g

per la crema al formaggio

Formaggio fresco spalmabile 150 g

per la glassa rosa

Lamponi freschi 100 g
Zucchero a velo 200 g

per decorare

Gocce di cioccolato fondente 36
Preparazione

Come preparare i Whoopies di San Valentino

Whoopies di San Valentino

Per preparare i whoopies di san valentino iniziate a realizzare l'impasto di base. Ponete il burro a temperatura ambiente in una ciotola, unite lo zucchero (2) e lavoratelo per qualche minuto con una spatola (2) o utilizzando un cucchiaio di legno. Una volta ottenuto un composto piuttosto omogeneo aggiungete l'uovo leggermente sbattuto (3)

Whoopies di San Valentino

e continuate a mescolare (4) fino a farlo assorbire. A questo punto setacciate direttamente nel composto la farina (5), la fecola (6), il lievito

Whoopies di San Valentino

e il cacao in polvere (7).  Unite anche il bicarbonato (8) e continuate a mescolare (9).

Whoopies di San Valentino

Solo quando le farine saranno ben incorporate aggiungete il latte a temperatura ambiente (10) e mescolate delicatamente fino a farlo assorbire (11). Una volta ottenuto un composto liscio, denso e uniforme trasferitelo in un sac-à-poche e spremetene 10 gr all'interno di ogni stampino di silicone a forma di cuore (12), dovrete ottenerne 24. Potete in alternativa utilizzare un cucchiaio per riempire i vostri pirottini, magari leggermente inumidito per evitare che il composto si attacchi al cucchiaio.

Whoopies di San Valentino

Sbattete leggermente gli stampini su un piano in modo da lisciarne la superficie e posizionateli su una teglia da forno (13). Cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180° per 5 minuti, quindi sfornateli (14) e lasciateli intiepidire prima di sformarli, quindi lasciateli raffreddare completamente su una gratella (15).

Whoopies di San Valentino

Nel frattempo occupatevi di realizzare la glassa rosa. Versate i lamponi all'interno di un contenitore dai bordi alti e frullateli con un mixer ad immersione (17) fino ad ottenere una purea (18).

Whoopies di San Valentino

Per avere un composto liscio setacciate la purea ottenuta all'interno di una ciotola (19): in questo modo eliminerete i semini. Per trasformarla in glassa aggiungete lo zucchero a velo poco per volta (20), mescolando con una frusta fino ad ottenere una glassa sufficientemente densa (21).

Whoopies di San Valentino

A questo punto prendete 12 cuoricini ormai freddi e immergeteli solo per metà all'interno della glassa (22), quindi adagiateli su una gratella e decorateli con 3 gocce di cioccolato ciascuno (23). Trasferite il formaggio cremoso in una ciotolina e lavoratelo con una spatola per qualche minuto (24), quindi trasferitelo all'interno di un sac-à-poche

Whoopies di San Valentino

e utilizzatelo per farcire i 12 biscottini tenuti da parte in precedenza (25). Ultimate i whoopies di san valentino adagiando un cuoricino glassato soprauno con la crema (26), proseguite così per tutti e 12 i whoopies e metteteli in frigorifero a rassodare per circa 20 minuti, quindi serviteli per un San Valentino davvero speciale (27)!

Conservazione

Potete conservare i biscottini al cioccolato non decorati per un paio di giorni sotto una campana di vetro, mentre è consigliabile conservare i whoopies di San Valentino farciti per un giorno al massimo, in frigorifero.

Consiglio

Se non amate i lamponi potete realizzare la glassa utilizzando le fragole, nella stessa quantità. Al posto della crema al formaggio potete utilizzare una crema al cioccolato o della semplice panna montata con zucchero a velo e vaniglia.

Leggi tutti i commenti ( 28 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

I whoopies al Nesquik con crema stracciatella sono formati da morbide tortine farcite con crema al latte arricchita da gocce di cioccolato.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Whoopies al Nesquik con crema stracciatella

Dolci

I biscotti di San Valentino sono romantici dolcetti a forma di cuore, vostri complici per un dolce risveglio la mattina di San Valentino!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Biscotti di San Valentino

Dolci

Le Zeppole di San Giuseppe fritte sono dolci tipici farciti con crema pasticcera nella versione classica; il dessert perfetto per la…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Zeppole di San Giuseppe fritte

Dolci

Ecco una delizia da preparare il 19 marzo: le zeppole di San Giuseppe al forno, una variante delle originali che tradizionalmente…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 50 min
Zeppole di San Giuseppe al forno

Dolci

Gli sfinci di San Giuseppe sono delle gustose frittelle di origine palermitana, coperte di crema di ricotta e gocce di cioccolato,…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 15 min
Sfinci di San Giuseppe

Dolci

Gatti di Santa Lucia (Lussekatter) sono tipici dolcetti svedesi, morbidi e golosi. Si preparano il 13 dicembre, per commemorare il…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
Gatti di Santa Lucia (Lussekatter)

Dolci

I biscotti di San Martino sono dei tipici dolci siciliani realizzati per l'11 novembre in occasione della commemorazione del Santo.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Biscotti di San Martino

Altre ricette correlate

I commenti (28)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Sarina1997 ha scritto: lunedì 12 febbraio 2018

    Ciao scusa, posso aggiungere un po' di aroma alla vaniglia sulla crema spalmabile? Perché il mio ragazzo ama la vaniglia.. Se si cosa posso usare? Una bacca o qualcos'altro ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 13 febbraio 2018

    @Sarina1997: ciao! Certamente smiley aggiungi una bacca! 

  • Elisabetta ha scritto: lunedì 12 febbraio 2018

    posso usare lo yogurt greco al posto del formaggio spalmabile?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 12 febbraio 2018

    @Elisabetta: Ciao Elisabetta, non ti consigliamo di utilizzare solo lo yogurt greco perché risulterebbe troppo acido ma puoi farcire i tuoi whoopies in tanti modi diversi: con una crema marshmallow, con semplice panna montata come nelle nostre whoopie pies di Topolino e Minni oppure con una crema allo yogurt come quella realizzata dal nostro blog "Allacciate il grembiule"!

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile. Una torta colorata, fresca e profumata, da preparare con frutta diversa e di stagione.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Torte salate

La torta salata di rucola è un antipasto dal gusto spiccato e pungente, ideale per gli estimatori di questa erba dal sapore particolare!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min

Primi piatti

La tiella di pasta e patate è una ricetta tipica della Calabria. Tutti gli ingredienti vengono messi insieme e cotti successivamente in una teglia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Fidanzati
Menu cena romantica
Dolci da fare in casa
Cioccolatini personalizzati
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce