PRESENTAZIONE

Wonton soup

Quando pensiamo alla cucina cinese i primi piatti che ci vengono in mente sono riso alla cantonese e spaghetti di soia, ma in realtà anche le zuppe sono molto amate. La wonton soup, o zuppa di wonton, è un piatto tradizionale che viene consumato soprattutto in inverno. I wonton sono dei ravioli a base di farina e acqua che possono essere fritti oppure lessati e serviti in brodo. Chef Mulan ha condiviso con noi una versione con ripieno di carne di maiale e un brodo semplice e delicato, che viene preparato direttamente nelle ciotole. Tuttavia esistono moltissime varianti altrettanto gustose, da quella vegetariana a quella con i gamberi. Arricchite il vostro repertorio di ricette con la wonton soup e scoprite tutte le altre specialità tipiche della Cina... dagli antipasti al gelato fritto!

INGREDIENTI

Per l'impasto (per circa 24 ravioli)
Farina 00 150 g
Acqua 70 g
Sale fino 1 pizzico
Per il ripieno
Carne di suino macinata 180 g
Cipollotto fresco la parte verde 1
Vino di riso q.b.
Sale fino q.b.
Pepe bianco q.b.
Per il brodo
Olio di sesamo 4 cucchiai
Salsa di soia 4 cucchiai
Lattuga romana q.b.
Cipollotto fresco la parte verde q.b.
Sale fino q.b.
Pepe bianco q.b.
Preparazione

Come preparare la Wonton soup

Per realizzare la wonton soup iniziate dall’impasto dei ravioli: versate la farina in una ciotola, poi aggiungete il sale 1 e l’acqua 2. Impastate il tutto con le mani, prima nella ciotola e poi sul piano di lavoro 3.

Dovrete ottenere un composto non solo liscio e omogeneo, ma anche piuttosto duro e compatto 4. Trasferite l’impasto nella ciotola, coprite con pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 10 minuti 5. Nel frattempo tritate la parte verde di un cipollotto 6 e dedicatevi al ripieno.

Mettete la carne macinata in una ciotola e aggiungete il vino di riso 7, il cipollotto 8, sale e pepe. Mescolate con le bacchette o con un cucchiaio per amalgamare bene il ripieno 9.

Riprendete l’impasto e dividetelo a metà, poi stendetelo con un mattarello sul piano infarinato 10. Utilizzate la macchina sfogliatrice per ottenere delle sfoglie molto sottili, avendo cura di infarinarle man mano 11. Poi ritagliate dei quadrati di 8-10 cm per lato 12.

Siete pronti per formare i ravioli: mettete un quadrato di pasta sul palmo della mano e spalmate un cucchiaino di ripieno al centro 13, poi ripiegate il quadrato per formare un triangolo 14. Piegate ulteriormente la base del triangolo per sigillare il ripieno all'interno avendo cura di lasciare i bordi liberi 15.

Rigirate le 2 estremità e sovrapponetele, aiutandovi con un po’ di acqua per farle attaccare bene 16. Il primo raviolo è pronto 17: procedete in questo modo per formare tutti gli altri. In alternativa potete chiuderli come se fossero dei sacchettini. A questo punto portate a bollore una pentola di acqua e cuocete i ravioli per 4-5 minuti 18.

Nel frattempo preparate il brodo direttamente nei piatti da portata: mettete in ogni ciotola un pizzico di sale 19, un pizzico di pepe 20 e 2 mestoli di acqua bollente 21.

Aggiungete un po’ di lattuga, che avrete precedentemente tagliato a striscioline 22. Scolate i ravioli nel piatto 23 e unite del cipollotto tritato 24.

Infine insaporite con l’olio di sesamo 25 e, se desiderate, la salsa di soia 26. La vostra wonton soup è pronta per essere gustata 27!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la wonton soup.

I ravioli si possono preparare in anticipo e conservare in freezer, per poi essere cotti direttamente da congelati.

Consiglio

Se desiderate potete insaporire il ripieno con un po’ di zenzero fresco.

Al posto del vino di riso potete utilizzare il vino bianco.

Il brodo può essere personalizzato con le spezie e le verdure che preferite!

Per un tocco ancora più autentico potete completare il piatto con delle striscioline di frittata.

CHEF MULAN: TRADIZIONE AUTENTICA

Le Chef Mulan di Mulan Group, l'azienda della famiglia Zhang che da più di vent’anni opera nella gastronomia cinese: piatti iconici e tante prelibatezze fatte come si farebbero in casa. Questo li rende unici: una produzione artigianale che unisce la genuinità di un pasto homemade e l’autenticità della tradizione. L’attenzione dedicata alla lavorazione manuale si percepisce nel gusto naturale e nella qualità dei dettagli. Dal metodo di chiusura dei ravioli cinesi, ai meticolosi processi di cottura degli ingredienti tradizionali, tutto realizzato secondo l’antica arte culinaria orientale.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI8
  • Yiyin
    venerdì 12 dicembre 2014
    Wonton è una roba totalmente cinese e poi non c'è Wonton soup. Al massimo, mangiamo come ravioli con il brodo. Quindi, non c'è questo tipo di brodo come la ricetta qua in cina. Rispetto al ripieno, è sbagliato. Gli ingredienti sono la costa cinese, la carne di suino, (gamberi se vuoi) e salsa di soia. La proporziona tra la verdura e la carne è 1:1. Tagliate tutti in pezzi. Mettete pocchi sale nella costa cinese per fare all'acqua uscire. Mettete tutti insieme, mescolate bene e alla fine mettete il ripieno nella sfoglia. Il brodo si può essere un semplice brodo di carne con i erbe cipollini. Fate Wonton bollire e poi metteteli nel brodo oppure senza brodo.
  • muriel
    sabato 06 aprile 2013
    La zuppa di wonton è originaria di Hong Kong e dell'area cantonese.

Chiudi