Yogomisù

/5

PRESENTAZIONE

L'estate si sta avvicinando e per prepararsi alla prova costume anche quest'anno bisogna fare qualche piccolo sacrificio! Ma questo non significa rinunciare ad un buon dessert! Lo yogomisù è un'alternativa molto più light del classico tiramisù ed in più ha una nota freschissima che lo rende perfetto per questa stagione! Niente uova, mascarpone e caffè... a rendere speciale questi graziosi vasetti saranno solamente yogurt, pochissima panna e tanti frutti di bosco. E se questo significa rinunciare a qualcosa noi siamo pronti a sacrificarci! Scopriamo insieme come preparare lo yogomisù!

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 vasetti da 175-200 ml
Yogurt greco bianco intero 350 g
Panna fresca liquida 90 g
Zucchero a velo 10 g
per la coulis
Frutti di bosco (lamponi, more e mirtilli) 200 g
Zucchero di canna 50 g
Acqua 40 g
per comporre
Savoiardi 8
Frutti di bosco q.b.
Menta q.b.
Lamponi disidratati (per la polvere) q.b.
Preparazione

Come preparare lo Yogomisù

Per preparare lo yogomisù come prima cosa versate lo zucchero di canna in un pentolino 1, aggiungete l'acqua 2 e portate ad ebollizione senza mai mescolare. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto aggiungete i frutti di bosco 3 

e cuocete il tutto per circa 5 minuti 4. Trasferite poi nel bicchiere di un mixer e frullateli 5 fino ad ottenere una consistenza cremosa. Trasferite la purea all'interno di una pirofila 6 e tenete da parte. 

Passate alla crema. Come prima cosa iniziate a montare la panna ben fredda aggiungendo lentamente lo zucchero a velo (7-8). Trasferite poi lo yogurt in una ciotola 9 

e aggiungete la panna poco per volta 10 facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto 11.  Passate a comporre i vostri bicchierini. Prendete uno dei savoiardi e spezzatelo a metà 12

Immergete entrambi i pezzi all'interno della purea di frutti di bosco 13 e utilizzando una forchetta rigirateli in modo da ricoprire i savoiardi su tutti i lati. Prendete uno dei vasetti da 175-200 ml massimo e create un primo strato di crema 14. Aggiungete entrambi i pezzi di savoiardi 15 

e un pò di purea 16. Ripetete la stessa operazione per l'altro stato, aggiungendo prima un cucchiaio di crema 17 poi due pezzi di savoiardi passati nella purea 18 

e ultimate ancora con un cucchiaio di crema 19. Sbriciolate i lamponi disidratati fino ad ottenere una polvere e utilizzatela per guarnire la superficie dello yogomisù 20. Ultimate con frutti di bosco e foglioline di menta 21 e ripetete la stessa operazione anche per gli altri 3. Riponete in frigorifero e lasciate rassodare per almeno 1 ora prima di servire il vostro yogomisù! 

Conservazione

Consigliamo di conservare lo yogomisù in frigorifero per 1 giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione. 

Consiglio

Non riuscite a trovare i lamponi disidratati? Nessun problema! Sostituiteli con del cacao amaro. 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI42
  • polenghina90
    mercoledì 02 settembre 2020
    posso preparare la coulis il giorno prima? così da portarmi avanti con la preparazione e l’indomani fare solo la crema di yogurt. grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 03 settembre 2020
    @polenghina90: Ciao, puoi prepararla e conservarla in frigo!
  • Angelo65Mauro
    martedì 11 agosto 2020
    ciao amici, si può mettere la ricotta al posto dello yogurt?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 agosto 2020
    @Angelo65Mauro: Ciao, puoi provare ma otterrai una consistenza diversa! In alternativa ti consigliamo la nostra ricetta del tiramisù alla ricotta smiley